test
martedì, Luglio 23, 2024
HomeLecce & ProvinciaComune Caprarica di LecceProgetti artistici di Andrea De Simeis

Progetti artistici di Andrea De Simeis

Incisioni, scrittura, artigianato, teatro e musica a Caprarica di Lecce durante Corti in Tavola Andrea De Simeis, Fondazione Cologni, Nicola Lucchi, Silvia Lodi, Antonio Cotardo, Carolina Bubbico Palazzo Baronale e Corte Cubiarte // 20 – 21 luglio

Andrea De Simeis, maestro cartaio e incisore sopraffino, fa un invito insolito nella sua Caprarica di Lecce, nel Salento, dove risiede Cubiarte APS, scelta dalla prestigiosa Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte di Milano come partner del progetto “Una Scuola, un Lavoro. Percorsi di Eccellenza” per la diffusione dei mestieri d’arte, realizzato nei mesi scorsi con il tirocinio della neolaureata Daniela Fumarola presso il suo laboratorio, grazie anche al sostegno di Triennale Milano. Appuntamento da non perdere il 20 e 21 luglio, quando De Simeis presenterà due progetti artistici originali e si potrà assistere a performance musicali e teatrali durante la rassegna Corti in Tavola, itinerario enogastronomico delle eccellenze locali, organizzato dal Comune di Caprarica di Lecce guidato dal Sindaco Paolo Greco, nelle dimore storiche del paese.

 

 

 

 

 

 

 

Sabato 20 luglio, alle 20.30, nel suggestivo cortile del Palazzo Baronale ci sarà la presentazione ufficiale della pubblicazione “La piaga del ballo” di Nicola Lucchi. Un’edizione limitata di soli cento esemplari numerati e firmati, realizzata nei Laboratori Cubiarte dal Maestro Andrea De SimeisOnelia Greco e dalla tirocinante Daniela Fumarola, su preziosa carta vergata a mano in fibre vegetali; stampata al torchio da matrice in tiglio e caratteri mobili. Il cofanetto è dedicato al talentuoso Nicola Lucchi – scrittore e sceneggiatore candidato al Premio Strega 2024 nella sezione Ragazze e Ragazzi – che ha generosamente donato un racconto a Cubiarte APS dal titolo “La piaga del ballo. Peste miseria e altre danze” e che presenterà il prezioso lavoro, dialogando con Nurye Donatoni e Federica Cavriana di Fondazione Cologni. Seguirà la performance teatrale di Silvia Lodi, accompagnata dal suggestivo flauto di Antonio Cotardo.

 

 

 

 

 

Prima e dopo nella Corte Cubiarte in via Roma 71 si potrà vedere l’esposizione di un altro progetto artistico originale: I GIGANTI, ceramiche in tre fuochi che collaborano con le piante. Si tratta di alcune rarità botaniche accanto a esclusive ceramiche realizzate dall’artista Andrea De Simeis. L’idea nasce dal mito greco delle Amadriadi, creature divine che abitano le piante, tanto che la vita di entrambe diventa interconnessa. Questa fantastica convivenza ispira l’opera de I Giganti, sculture in terraglia rossa refrattaria smaltate e invetriate in tre fuochi, pensate per collaborare con le piante che accolgono, nutrirle, proteggerle e incoraggiarne la fioritura. Il progetto nasce dalla collaborazione con l’architetto bonsaista Pierpaolo Briatico Vangosa, la ceramista Imma Vitello per la direzione artistica di Daniela Fumarola e Onelia Greco.

 

 

 

 

 

 

Nella serata conclusiva del 21 luglio, alle ore 20.30, sempre nel cortile del Palazzo Baronale si esibirà al pianoforte a coda, combinata alle sonorità della sua loop station, la straordinaria cantautrice e musicista Carolina Bubbico.

Info: Cubiarte, via Roma 71, Caprarica di Lecce, tel. 3465232827

Andrea De Simeis è un maestro cartaio e incisore, fondatore di CubiArte APS, un giovane colto e appassionato di carta e calcografia, che si nutre di antichi saperi. È un artista eclettico, esperto nella produzione della carta antica secondo la tradizione dei maestri cartai giapponesi, ma è anche uno sperimentatore. Il suo laboratorio di carta e stampa d’arte antica si trova a Caprarica di Lecce, in via Roma 71.

Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte è un’istituzione privata non profit, nata a Milano nel 1995 per volontà di Franco Cologni, che ne è il Presidente, per promuovere iniziative culturali, scientifiche e divulgative per la tutela e diffusione dei mestieri d’arte. Con le collane editoriali «Mestieri d’Arte» e «Ricerche» (Marsilio Editori) guarda alla grande tradizione del savoir-faire italiano. Con Carthusia pubblica la collana «Storie Talentuose», per far conoscere le professioni della grande tradizione artigiana italiana. Realizza il magazine semestrale «Mestieri d’Arte & Design. Crafts Culture», dedicato all’eccellenza del saper fare e del design. Con i tirocini formativi del progetto «Una Scuola, un Lavoro. Percorsi di Eccellenza» sostiene la formazione dei giovani nell’alto artigianato e il loro inserimento nel mondo del lavoro. Ha istituito nel 2016 il riconoscimento biennale «MAM-Maestro d’Arte e Mestiere», in collaborazione con ALMA, scuola internazionale di cucina italiana; ha ideato «Wellmade – La community degli amanti del ben fatto», guida digitale alle migliori botteghe artigiane d’Italia. Organizza il concorso «Artigiano del Cuore» e promuove l’orientamento alla scelta di percorsi formativi nell’ambito dell’artigianato artistico tramite il portale www.scuolemestieridarte.it. È partner di Homo Faber 2024: The Journey of Life, con la curatela di Homo Faber in città. Svolge attività scientifiche e didattiche, collaborando con istituzioni culturali pubbliche e private,  tra cui SDA Bocconi, Politecnico di Milano, La Triennale, FAI. www.fondazionecologni.it

 

 

 

 

 

 

Nicola Lucchi è autore di documentari e cortometraggi per il cinema, finalisti e vincitori in festival internazionali; lavora come regista, sceneggiatore, copywriter ed è autore di libri per adulti e ragazzi. Tra le sue pubblicazioni: Da un inferno all’altro (Betelgeuse, 2017), Johnny il camaleonte (Edizioni EL, 2018),  Filastrocche dell’addio (Bakemono Lab, 2018), Il pallone di cuoio (Bacchilega, 2019), Daniel Ghost e le anime erranti (Gribaudo, 2022 ). Ha vissuto sette anni a Los Angeles, città che ama, ma torna spesso nella sua Val CamonicaRientrando dall’America, dove era stato affascinato  dalle numerose miniere visitate durante un viaggio in Colorado e ripensando alla sua Val Camonica, ha scritto “Daniel Ghost e il segreto delle Miniere” (Gribaudo, 2023)selezionato per il Premio Strega Ragazze e ragazzi 2024 categoria 11+: un fantasy avvincente ambientato nella Valle dei Segni, che attinge alla mitologia e alle leggende camune. https://www.premiostrega.it/PSR/autore/nicola-lucchi/

 

Carolina Bubbico è un’artista poliedrica e completa con importanti esperienze nei più significativi festival italiani, internazionali tra cui il Blue Note di Milano, Tokyo, Pechino al fianco di Nicola Conte e in luoghi unici come l’Arena di Verona e Piazza del Popolo. Vanta il primato di essere stata nel 2015 la più giovane arrangiatrice e direttrice d’orchestra del palco del Festival di Sanremo, dove è ritornata nel 2023 in veste di arrangiatrice e direttrice d’orchestra per Elodie.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

Post Popolari

Commenti recenti

Verified by MonsterInsights