Zippo Giuseppe Nominato Maestro Artigiano

0
226

ASSEGNATO DALLA REGIONE PUGLIA IL TITOLO DI “MAESTRO ARTIGIANO” AL PASTICCIERE GIUSEPPE ZIPPO

Il Pasticciere GIUSEPPE ZIPPO, titolare della Pasticceria “Le Mille Voglie” di Specchia, ha ottenuto dalla Regione Puglia – Dipartimento Sviluppo Economico – Sezione Attività Economiche, Artigianali e Commerciali, il titolo di “MAESTRO ARTIGIANO”, ricevendo a Bari, l’attestato di riconoscimento dall’Assessore regionale allo Sviluppo Economico, Alessandro Delli Noci, insieme ad altri sei artigiani pugliesi di settori diversi, iscritti all’Albo delle imprese artigiane.

Il riconoscimento è avvenuto in applicazione della legge regionale n. 26 del 19 giugno 2018, “Disciplina dell’Apprendistato e Norme in Materia di Bottega Scuola”, in quanto la Commissione Regionale per l’Artigianato Pugliese, ha assegnato il titolo dopo aver esaminato la descrizione dell’esperienza professionale, dei risultati e dei riconoscimenti ottenuti da Giuseppe Zippo nel campo della “Produzione di pasticceria, cacao e cioccolato, confetteria e altri prodotti dolciari”, deliberando all’unanimità l’attribuzione del titolo.

Con le mani in pasta già dall’età di 8 anni, Giuseppe Zippo viene mandato “a bottega” per imparare un’arte, amorevolmente seguito da Mamma Pina e da lontano da Papà Antonio, emigrante all’estero, appena tornava da scuola, preferiva la “sac a poche”, ai giochi elettronici e al pallone come i suoi coetanei, rendendosi conto fin da piccolo cosa volesse fare una volta diventato grande. Ottenuta la Licenza Media, intraprende gli studi presso l’Istituto Professionale per i Servizi Alberghieri di Santa Cesarea Terme. Una volta conseguito il diploma con ottimi risultati, parte subito per l’Egitto per seguire un corso di formazione presso il “Domina Coral Bay” a Sharm El Sheik.

Una volta rientrato dal Medio Oriente, lavora come aiuto pasticciere in una nota pasticceria del Capo di Leuca. Successivamente si trasferisce a Firenze presso il laboratorio della “Pasticceria Nannini” con il ruolo di pasticciere. All’età di 19 anni, insieme all’allora fidanzata Federica, divenuta poi moglie e prima collaboratrice, la sera del 12 Aprile 2003, in Via Benedetto Croce, inaugura quella che sarà la sua futura attività: la Pasticceria “Le Mille Voglie”.

Dal primo giorno di apertura i clienti sono entusiasti e soddisfatti della produzione dolciaria del giovane pasticciere, gustando con piacere tutto ciò che vedono in vetrina. Dopo undici anni di attività, il locale che gli aveva permesso di crescere professionalmente e farsi conoscere, non ha dimensioni sufficienti per la sua clientela e così decide di fare il grande passo trasferendo la sua attività in una nuova sede più grande, in Via Roma, a pochi passi dal Borgo Antico di Specchia.

Con un dolce ispirato al suo amato Salento, nato dal felice connubio di ingredienti quali: fichi, mandorle e olive dolci chiamato “Perla Nera”, in occasione del SIGEP – Salone Internazionale della Gelateria, Pasticceria, Panificazione Artigianali e Caffè, conquista a Rimini, il 21 Gennaio 2017, il titolo di I° Classificato come “Miglior Dolce Debic Italian Style”. Nel corso di diversi appuntamenti di questo evento fieristico, Giuseppe Zippo, da esperto formatore, ha tenuto diverse Masterclass, dove ha fatto conoscere ad altri suoi colleghi alcuni prodotti dell’arte dolciaria salentina.

Pur producendo la tipica arte dolciaria pugliese e salentina, sempre apprezzata dalla sua clientela, Zippo, attraverso lo studio sui grandi lievitati, gli ha permesso di ottenere grandi risultati e prestigiosi riconoscimenti, un dolce antico e tradizionale: il Panettone.

 Il 17 Settembre 2016,fu una giornata storica per Giuseppe Zippo, a Milano ottenne con il suo Panettone Tradizionale, il prestigioso titolo di I° Classificato “Miglior Panettone Artigianale d’Italia”, nell’ambito di “Panettone Day”, un concorso che premia i migliori panettoni artigianali e promuove l’eccellenza della pasticceria italiana. Molto qualificata la giuria, presieduta dal Maestro Iginio Massari, composta dai noti pasticceri: Sal de Riso, Gino Fabbri e dalla Food blogger Chiara Maci e poi nell’edizione 2017 anche Zippo fu chiamato a farne parte.

La conferma della bontà del suo lievito madre, si conferma a Torino, quando il 20 Novembre 2016, nell’ambito del concorso “Una Mole di Panettoni”, ottiene il I° posto al Concorso “Panettone Artigianale Scuola Piemontese”. Nell’ottobre 2020 a Roma, Giuseppe Zippo, ha ottenuto la Medaglia d’Oro per la Categoria “Classico” al Campionato Mondiale “Miglior Panettone del Mondo”, valutato da una qualificata giuria composta da Campioni del Mondo di Pasticceria, organizzato da FIPGC Federazione Internazionale Pasticceria Gelateria Cioccolateria.

Anche i suoi colleghi pasticceri salentini, hanno riconosciuto a Giuseppe Zippo i risultati ottenuti e i riconoscimenti assegnati negli ultimi anni, vedendolo come loro rappresentante, eleggendolo nel Marzo 2020 a Presidente Associazione Pasticceri Salentini – Categoria Pasticceri di Confartigianato Imprese Lecce.

Speedy Shop Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here