Veliero si incaglia nelle secche di Torre Mozza: a bordo decine di migranti

0
92

Un veliero con a bordo decine di persone – 79 per la precisione – è rimasto incagliato nelle secche a Torre Mozza, a Ugento, a pochi km dalla costa.

Sul luogo, come di consueto, forze dell’ordine e volontari Croce Rossa.

La squadra di soccorritori, mobilitati dal Comitato provinciale, è giunta sul posto munita di tutti i dispositivi di protezione per fornire assistenza in tutta sicurezza e in ossequio al principio di umanità che regola la vita dell’organizzazione.

Scattati, infatti, come sempre accade di questi tempi, i protocolli previsti per l’emergenza sanitaria.

Un altro veliero, avvistato anch’esso, pare si sia allontanato. Sono stati i bagnanti a notare, con grande sorpresa, quanto avveniva a pochi km dalla spiaggia e a dare l’allarme.

Sono pertanto intervenute le motovedette della Capitaneria di porto e della Guardia di Finanza.

Hanno preso parte alle operazioni, da terra, anche i carabinieri della compagnia di Tricase e gli agenti di polizia del Commissariato di Taurisano.

Il trasbordo si è concluso senza incidenti: i migranti sono stati tutti tratti in salvo. Il veliero è stato disincagliato, scortato in sicurezza al porto di Leuca e posto sotto sequestro.

Speedy Shop Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here