USA: marijuana in un cheeseburger di Mc Donald’s

0
489

Si dice che mangiare da Mc Donald’s per qualcuno sia una vera e propria droga. Ovviamente non è vero, anche se almeno in un caso questa affermazione potrebbe essere presa alla lettera: a Ottumwa, nello stato dell’Iowa degli USA, la polizia stava svolgendo delle normalissime indagini riguardanti il consumo e lo spaccio di marijuana quando, in seguito alla segnalazione di una coppia, ha scoperto che la sostanza stupefacente era contenuta proprio in un cheeseburger.

Ma come sono andate le cose? I due avevano acquistato un panino intorno alle 20 e 15 e, dopo aver dato qualche morso, hanno notato che nella cena erano visibili delle foglioline verdi dall’odore inconfondibile. Insospettiti, ma non acora certi che si trattasse proprio di “erba”, i due sono tornati indietro ed hanno protestato con il direttore del fast food, che tuttavia ha negato categoricamente che si potesse trattare di marijuana. I due non si sono arresi e – piccati – sono corsi dalla polizia ed hanno fatto analizzare la sostanza agli agenti. Avevano ragione, si trattava proprio della droga, anche se in una quantità estremamente bassa. La polizia sta ora cercando di capire come mai sia finita dentro i panini, ma per ora nessun operatore del fast food è stato denunciato, dunque rimarrà aperto.

Speedy Shop Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here