Trepuzzi Summer Festival

0
343

A.L.R – Associazione di volontariato Lorenzo Risolo

Parte domani, 10 luglio, alle ore 21, presso gli Impianti Sportivi di Viale Europa, a Trepuzzi, la prima edizione di TREPUZZI SUMMER FESTIVAL. Un’iniziativa di solidarietà nata dall’idea dell’ Associazioni di volontariato Lorenzo Risolo, di concerto con l’associazione Oratorio Santa Famiglia di Trepuzzi, e le associazioni Megghy e ProLoco, per promuovere la riapertura della ventennale struttura, chiusa ormai da qualche anno, abbandonata e in totale degrado. Campi da calcio, tennis, pallavolo e basket, ripuliti proprio qualche giorno fa dai volontari delle varie associazioni coinvolte nel progetto, ritorneranno ad essere finalmente utilizzati dai cittadini che per anni, in passato, hanno affollato la struttura per varie iniziative sportive e ludiche, eleggendola, negli anni, a luogo di aggregazione cittadina preferito.
A dare il via all’evento musicale patrocinato dal Comune di Trepuzzi sarà, il 10 luglio alle ore 21, il gruppo degli Original Salento Tarantae, che nasce nel 2001 con l’obiettivo di recuperare il patrimonio musicale tradizionale, ma rivisitandolo attraverso l’utilizzo di strumenti elettro-acustici e sonorità provenienti dai diversi linguaggi musicali.
Il gruppo che si è esibito in diverse città d’Italia, ottenendo sempre eccellenti consensi di pubblico e di critica, riscuote un grande successo nel 2004 con “Suoni Rurali”, loro prima produzione discografica. Domani i 10 componenti del gruppo si esibiranno sul palco dando in via, con i suoi tipici del Salento, la manifestazione che festeggerà la riapertura della struttura sportiva con una tre giorni di musica e gastronomia salentina, con eventi anche sabato 11 e domenica 12 luglio.
Far riappropriare l’intera comunità del comune nord-salentino di una struttura, adiacente ad un bellissimo querceto, necessaria e indispensabile all’intera cittadinanza. Necessaria e utile non solo agli sportivi, ma anche e soprattutto a famiglie e bambini che si potranno finalmente di nuovo riappropriare dell’unico polmone verde del paese.
Musica, enogastronomia e solidarietà per un evento che vedrà anche la presenza di artigiani della pietra leccese, con sculture di ulivi, dipinti raffiguranti i paesaggi salentini, manufatti artigianali e che dal vivo mostreranno ai visitatori dal progetto iniziale all’oggetto finito quanto cura, lavoro, precisione e passione ci vogliono per dare forme sinuose e bellissime a questa straordinaria e tipica roccia calcarea dalle mille sfumature che vanno dal bianco ad un caldo giallo paglierino.
L’ingresso all’evento è aperta a tutti coloro i quali vorranno partecipare volontariamente per sostenere l’Associazione di volontariato Lorenzo Risolo, nella raccolta fondi in favore dei bambini affetti da malattie tumorali infantili.
www.alorenzo.org info@alorenzo.org

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here