test
lunedì, Luglio 15, 2024
HomeSenza categoriaTrenitalia, nel mese di San Valentino, La Freccia celebra l’amore nelle sue...

Trenitalia, nel mese di San Valentino, La Freccia celebra l’amore nelle sue molteplici forme

Nel mese di San Valentino, La Freccia celebra l’amore nelle sue molteplici forme. Inteso come trasporto sentimentale, inclinazione spirituale, dedizione all’altro, passione per la vita, i viaggi, il proprio lavoro. Come nel caso dell’attrice Matilde Gioli, volto della cover di febbraio, professionista instancabile apprezzata dal grande pubblico nella fiction Doc – Nelle tue mani e ora al cinema con la commedia Tramite amicizia, diretta da Alessandro Siani.

 

Tra amore sacro o profano, La Freccia racconta lo spensierato impazzire del carnevale italiano con una carrellata di maschere, riti, giostre e cortei. Si sale poi sulle cime innevate del Paese, dalle Alpi al Pollino, con un inedito sguardo ci si innamora poi della bellezza del Lago di Garda, tra storia, leggende e antiche tradizioni, e del borgo millenario di Vico nel Gargano, in Puglia, che pare scolpito nella pietra, e quello di Longobardi, in Calabria, dove si può anche assaggiare la melanzana più buona del mondo.

 

In equilibrio tra leggerezza e gravità, ma sempre parlando d’amore, questo mese la Freccia arriva fino in Ucraina, con un breve reportage che racconta, dai luoghi del conflitto, il sostegno e il conforto portato dalle organizzazioni umanitarie a chi fugge e a chi convive con la guerra da quasi un anno.

 

E, come illuminante vetrina della complessità della vita, non possono mancare l’arte e la fotografia, con la mostra Bob Dylan Retrospectrum, al MAXXI di Roma, che presenta oltre 100 opere del menestrello del rock, la retrospettiva Nino Migliori. L’arte di ritrarre gli artisti, alla Reggia di Colorno di Parma e le 20 statue etrusche in bronzo scoperte dopo oltre duemila anni a San Casciano dei Bagni, vicino a Siena.

 

Tutto questo e altro ancora sul magazine La Freccia di febbraio, da sfogliare e leggere in formato digitale, su FSNews, e su carta sulle Frecce di Trenitalia, nei FRECCIALounge e FRECCIAClub, in copia cellofanata e personale, che i lettori potranno prendere e portare via. I contenuti del mensile di FS Italiane si possono leggere anche sul canale Telegram FSNews e i profili Twitter @fsnews_it e @LaFreccia_Mag.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

Post Popolari

Commenti recenti

Verified by MonsterInsights