TEATRO PETRUZZELLI BARI

0
618

Legge Regionale sulla Partecipazione, domani un incontro tra Michele Emiliano ed Erri De Luca.

Sabato 4 Marzo alle ore 11.00 presso il Foyer del Teatro Petruzzelli di Bari, il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano e lo scrittore napoletano Erri De Luca, parteciperanno all’iniziativa “Italia dal basso: la legge pugliese sulla partecipazione”. Il Presidente della Regione Puglia e lo scrittore partenopeo, moderati dalla giornalista Maddalena Tulanti, approfondiranno i temi del diritto alla partecipazione dei cittadini alla vita pubblica e della cittadinanza attiva.

L’incontro vuole essere un ulteriore momento di dialogo e riflessione, in attesa che la Legge Regionale sulla Partecipazione concluda il suo iter e approdi in Consiglio Regionale per la discussione e l’approvazione definitiva.
“Con Erri De Luca – ha detto Emiliano – illustreremo la legge pugliese  sulla partecipazione dei cittadini e più in generale il significato della partecipazione come mezzo di crescita sociale, civile, non solo delle Istituzioni, ma di tutta la nostra comunità. Partecipare non significa prendere il posto dei politici, della democrazia rappresentativa , ma seguire la vita delle Istituzioni, la vita della democrazia, l’attuazione dei programmi di governo senza rimanere poi sorpresi quando un politico li tradisce o non è capace di realizzarli o, peggio ancora, si comporta in modo sleale,non trasparente, o addirittura illegale”. “Partecipare – ha concluso il Presidente della Regione Puglia – significa fare politica non da professionista, ma da cittadino. Seguire la vita istituzionale, i fatti, le procedure, le informazioni è un lavoro faticoso per ognuno di noi. La Regione Puglia vuole rendere questo lavoro un po’ più semplice, attraverso il sostegno istituzionale che, ripeto non cambia la natura della nostra Repubblica che rimane fondata  sulla democrazia rappresentativa, ma che dà spazio a tutti noi per potersi informare e decidere. La libertà non può essere solo formale, deve essere sostanza”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here