SOS via Leuca e Castromediano

0
101
bty

ATTI VANDALICI, IMBRATTAMENTI, SCIPPI E FURTI. COSA STA ACCADENDO IN VIA LEUCA? A COSA DEVONO STARE ATTENTI I RESIDENTI DI CASTROMEDIANO?

 

Da qualche mese nel mirino della microcriminalità e dei “ragazzacci” di quartiere ci sono via Leuca e la frazione di Castromediano. Ormai non si contano più gli episodi che hanno richiesto l’intervento dei carabinieri. L’ultimo, una probabile “bravata” di giovinastri vogliosi di protagonismo, è stato scoperto ieri mattina nella chiesa parrocchiale “Mater Ecclesiae” di Castromediano.

ignoti hanno messo a soqquadro e imbrattato suppellettili, arredi e merce destinata alla solidarietà, nei locali del salone teatrale, nelle aule del catechismo e nella sede della Caritas.

Probabilmente si tratta degli stessi autori che la pandemia ha costretto all’inattività forzata e che la settimana scorsa hanno lanciato sacchetti della spazzatura sul balcone di un’abitazione al primo piano di una via del centro di Castromediano.

La signora G. M è non  ha dubbi: «E’ già la seconda volta – riferisce – Qualche giorno fa mentre papà stava guardando la TV ha sentito un botto alla finestra. Era stato lanciato un sacco pieno di spazzatura».

Una «zingarata» che si è ripetuta il giorno dopo, quando contro la finestra del salone è arrivata una bottiglia d’acqua e un altro sacco di spazzatura.

Buontemponi? Ragazzini annoiati dalle restrizioni della pandemia?

La signora P. F. rincara la dose :  «.. si divertono a rubare i contenitori dei rifiuti..».

Le forze dell’ordine hanno già identificato  il ragazzino che, sempre in zona,  qualche mese fa si è divertito a sparare dalla finestra contro le macchine con proiettili di gomma.

Appena sei giorni fa una signora è stata scippata e ferita in via Leuca nei pressi di via Dalmazia, complice la scarsa illuminazione della zona.

Intanto  –  si legge su Lecce Prima –   «..monta la preoccupazione fra i residenti della zona: in meno di un mese, altre aggressioni a donne, una rapina e un tentato furto in un’attività commerciale. Troppi casi».

Per non parlare della rapina, il 9 gennaio scorso, alla pizzeria Mister Gastrò, sempre in via Leuca. E dell’auto data alle fiamme in via Cantobelli il 30 dicembre e il tentativo di furto il giorno dopo alla parafarmacia “San Vito” di via Pordenone e dello scippo violento ai danni di una donna il 3 gennaio da parte di una coppia di sbandati in via Corvaglia, nei pressi del parco Tafuro.

Nelle scorse settimane i “graffitari” si sono scatenati sui muri esterni della chiesetta Gesù Maestro di Castromediano, temporaneamente chiusa.

Da tempo i residenti invocano maggiore controllo del territorio da parte dei vigili urbani e delle forze di polizia.

Cesare Mazzotta

Speedy Shop Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here