Ripetute aggressioni nei confronti della moglie: arrestato 37enne

0
476

Ripetute aggressioni nei confronti della moglie: arrestato 37enne

La scorsa notte i carabinieri di Racale  hanno rintracciato Sahbi Arfaoui, tunisino di 37 anni, nei cui confronti era stata emessa già nel mese di luglio dal Tribunale di Lecce un’ordinanza di applicazione di misura coercitiva personale. Il trentasettenne si era reso protagonista negli ultimi mesi di diverse aggressioni fisiche e verbali ai danni della moglie, l’ultima proprio il 5 giugno scorso, quando le aveva procurato delle lesioni giudicate dai sanitari guaribili in 10 giorni. L’autorità giudiziaria ha così emesso il provvedimento all’esito della valutazione dei gravi indizi di colpevolezza in ordine al reato di “maltrattamenti in famiglia” nonché delle esigenze cautelari ritenute necessaria tra cui il pericolo di reiterazione del reato e la possibilità di fuga dal territorio nazionale. L’arrestato, a seguito delle operazioni di rito, è stato condotto presso la casa circondariale di Lecce.

Nelle stesse ore gli stessi militari hanno dato esecuzione ad un’altra ordinanza di aggravamento di misura cautelare, emessa dal Tribunale di Bari, nei confronti di E.O., libanese, nato nel 1999. Il provvedimento è stato emesso poiché lo stesso, benché affidato dal Tribunale dei Minorenni di Bari alla Comunità “Crisalide” di Felline di Alliste, il 6 agosto scorso, a seguito di un litigio con un altro ospite della struttura, ha provato a colpirlo con un bastone di ferro. L’autorità giudiziaria considerata quindi  l’inadeguatezza della misura in atto e al fine di  prevenire il pericolo di reiterazione di reato, ha emesso il provvedimento di custodia cautelare presso l’istituto penale minorile di Bari.

Speedy Shop Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here