RESIDENZA SOCIO ASSISTENZIALE” MARANGI CRISPINO “LECCE

0
1728

MONSIGNOR DOMENICO D’AMBROSIO Inaugurerà oggi alle 17,30 nella residenza socio sanitaria assistenziale per anziani sita in via vercelli 21 (ZONA MARANGI) Lecce nuove camere da 1 a 2 posti letto.

download (8)

Camere con uno spazio notte individuale non inferiore a 9 metri quadrati per le singole e 14 per le doppie; stanze adeguatamente arredate, con illuminazione ed aerazione naturali, dotate di servizi igienici assistiti per la non autosufficienza e dotazioni complete. Varie sale tutte climatizzate, tra le quali una sala pranzo-refettorio, uno spazio destinato alle attività giornaliere e ricreative, una palestra per fisioterapia opportunamente attrezzata per consentire all’ospite un’adeguata attività motoria, un ambulatorio con sala d’attesa, sala lettura, sala Tv, reception .

A sottolineare l’importanza che la struttura può avere nell’hinterland del capoluogo leccese ci saranno numerosi rappresentanti istituzionali che parteciperanno al “taglio del nastro”: alla cerimonia inaugurale seguirà la benedizione della struttura impartita da monsignor Domenico D’Ambrosio.

Assieme al Presidente del C.d.A. ISPE dott. Antonio Refolo ed ai Consiglieri e Dirigenti dell’ente, vi prenderanno parte gli Assessori regionali al Welfare dott. Donato Pentassuglia e allo Sviluppo Economico Avv. Loredana Capone, il Presidente della Provincia di Lecce dott. Antonio Gabellone, il Sindaco della Città di Lecce dott. Paolo Perrone ed il Direttore Generale ASL di Lecce dott. Giovanni Gorgoni. Ha confermato la sua presenza anche l’europarlamentare dott.ssa Elena Gentile Vice Presidente Intergruppo Parlamentare Economia Sociale U.E. Parteciperanno all’evento anche numerosi Senatori, Deputati e Consiglieri Regionali della circoscrizione.

Le strutture sono gestite dall’ISPE (Istituto per i Servizi alla Persona per l’Europa- www.ispelecce.com) di Lecce, un’Azienda Pubblica di Servizi alla Persona che assicura assistenza sanitaria e socio-assistenziale ad anziani e a persone non autosufficienti, operando in regime convenzionale con le A.S.L. di riferimento territoriale.

Gli interventi di ristrutturazione hanno fatto del centro “Marangi Crispino” un’eccellente RSSA, di fascia alta, secondo i requisiti di accoglienza alberghiera previsti dal Regolamento regionale n. 4/2007; le opere, effettuate su circa 3.000 metri quadrati, hanno interessato tutte e tre le ali del nuovo edificio.
La ristrutturazione ha reso possibile anche un importante ampliamento della capacità ricettiva della struttura, che da 76 è passata ad 87 posti letti nonché la creazione del centro diurno “Carmelo Chirico” attualmente in grado di  assicurare l’ospitalità ad  altri 20 utenti.

 
Speedy Shop Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here