REFERENDUM TRIVELLE: MOBILITAZIONE ANCI PUGLIA

0
394

REFERENDUM TRIVELLE: MOBILITAZIONE ANCI PUGLIA

Attivare e sostenere iniziative tese a dare massima​ diffusione​​ alla campagna referendaria del prossimo 17 aprile​ sulle trivellazioni petrolifere​ ​per favorire la massima partecipazione dei cittadini al voto​.​ Questo l’impegno assunto da​ Anci​ Puglia nell’incontro svoltosi oggi a Bari​ con Comuni e​ ​Associazioni​ ambientaliste.​ ​Presenti​ il vicepresidente Anci Puglia Emilio Romani, sindaco di Monopoli e Michele Lamacchia sindaco di San Ferdinando e componente il Direttivo regionale Anci. ​

Al fine di assicurare​ una piena e corretta comunicazione e informazione alla cittadinanza sul quesito referendario, l’Anci invita tutti i sindaci ad agevolare le attività​ promozionali​ delle associazioni ambientaliste sul territorio, ​logisticamente e mettendo a disposizione gratuitamente gli spazi elettorali​ dei Comuni.​  A brevissimo sarà costituito un coordinamento Anci Puglia per raccordare tutte le iniziative di comunicazione sul territorio e affrontar​ne le criticità.

“Il problema non è vincere ma raggiungere il quorum. – ha dichiarato Emilio Romani, sindaco di Monopoli e vicepresidente Anci Puglia – Questo referendum è l’unico strumento che abbiamo per scongiurare ​attraverso il divieto del popolo un disastro per il nostro territorio. Come sindaci puntiamo a metterci in discussione trasformando il referendum in una campagna elettorale; bisogna fare il massimo per portare le nostre comunità a votare. Sappiamo di essere stati abbandonati da chi doveva rendere questo strumento uno strumento vero, mettendo in condizione la democrazia di raggiungere il quorum. Ruolo dell’Anci è tentare di raccordare sul territorio pugliese iniziative che possano davvero accendere i riflettori su questo Referendum. La più grande risorsa del nostro paese è la valorizzazione del territorio, bisogna fare rete per far capire ai cittadini che questa è l’unica occasione per fermare la ricerca e realizzazione di questa piattaforme sul nostro mare”.

Speedy Shop Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here