“QUELLO CHE CONTA È LA MUSICA”: RIAPRE IL MEDITERRANEO

0
375
“QUELLO CHE CONTA È LA MUSICA”: RIAPRE IL MEDITERRANEO
Lo storico locale, situato sulla litoranea che da San Cataldo porta a San Foca, a ridosso dell’Oasi Naturale delle Cesine, risuonerà ancora di grande musica house. Quella incisa sui dischi e miscelata dai dj italiani che hanno fatto la storia e continuano a cavalcare la cresta di un onda interminabile generata da groove, bassline e soul.
“Senza voler concorrere con nessuno – fanno sapere gli organizzatori – a distanza di qualche anno abbiamo ritrovato quel vecchio luogo, sobrio e minimale, in cui tutto cominciò e in cui l’unico grande spettacolo è ancora l’incantevole mare Adriatico e la sua alba spettacolare” 
Il Mediterraneo, dopo alcuni anni di stop, torna a porsi come l’unico vero club in spiaggia in cui quello che conta è la musica. Per la notte inaugurale i dj saranno i leccesi .della storica crew Joyfull Family (Guido Nemola, Chico Perulli e Cristian Carpentieri) di recente tornata alla ribalta del mercato discografico mondiale con una serie di successi che hanno svettato su classifiche di vendita e gradimento, e il brindisino Limo, fondatore e punta di diamante del famoso Transition Lab di Torre Regina Giovanna.
L’ingresso al Mediterraneo, come vuole la tradizione, è completamente gratuito.
Speedy Shop Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here