Puglia meccatronica ad Hannover Messe

0
60

DELLI NOCI: “COSÌ FAVORIAMO NUOVE OCCASIONI D’AFFARI IN GERMANIA, PARTNER NUMERO UNO DELLA PUGLIA CON UN INTERSCAMBIO NEL 2020 PER OLTRE 2,3 MILIARDI DI EURO ED ESPORTAZIONI IN CRESCITA DEL 20,4%, NONOSTANTE LA PANDEMIA”

Con un contingente di 25 imprese la Regione Puglia partecipa ad Hannover Messe, manifestazione leader al mondo per le tecnologie e la trasformazione industriale, in programma per la prima volta in versione digitale dal 12 al 16 aprile 2021.

Sospesa l’anno scorso per il Covid, è stata riproposta quest’anno in modalità online. Ad organizzare la partecipazione delle aziende pugliesi la Sezione Internazionalizzazione della Regione Puglia in collaborazione con Puglia Sviluppo. La manifestazione che nel 2021 festeggia la 73esima edizione, è tradizionalmente organizzata ad Hannover in Germania, un mercato di sbocco di grandissima importanza per la Puglia.

A sottolinearlo è l’assessore regionale allo Sviluppo economico Alessandro Delli Noci: “La partecipazione ad Hannover Messe, anche se in modalità digitale, è un’ottima opportunità per le nostre imprese che avranno nuove occasione d’affari grazie alla possibilità di accedere alla piattaforma di matchmaking, messa a disposizione di espositori e visitatori. Questa possibilità si inserisce in uno scenario di relazioni economiche e commerciali tra Puglia e Germania che rappresentano una storia di successo. Nel 2020, nonostante l’emergenza sanitaria, si sono persino intensificate. La Germania si conferma infatti anche per il 2020 il primo partner della Puglia sia per le esportazioni che per le importazioni con un interscambio (esportazioni + importazioni) che ha raggiunto nell’anno il valore di 2,369 miliardi di euro. Verso questo Paese le imprese pugliesi hanno esportato nell’anno merci per oltre 1,445 miliardi. Un risultato dalla valenza straordinaria perché in crescita del 20,4% rispetto al 2019 e in controtendenza in confronto al dato nazionale (-4,9%). Complessivamente il settore della meccanica-meccatronica e dell’Ict vale nell’export 2020 della Puglia verso la Germania il 45,6% del valore totale dell’export in questo Paese. La Germania inoltre è un ottimo partner per la Puglia anche per gli investimenti nel nostro territorio grazie a strumenti di agevolazione regionale: i progetti realizzati da grandi gruppi tedeschi in Puglia superano il valore di 300 milioni di euro nelle ultime due programmazioni”.

Sono sei i saloni specializzati di Hannover Messe con settori di riferimento che vanno dall’automazione e la robotica alla logistica e alle soluzioni per l’efficienza energetica, dall’It (Information technologye i materiali innovativi ai semilavorati ed ai componenti per l’industria, dalla ricerca e sviluppo alle start-up innovative. Ad arricchire l’offerta anche un calendario di conferenze ed incontri virtuali, finalizzati a presentare l’evoluzione della tecnologia industriale e del sistema della subfornitura, le innovazioni e le direttrici del mercato internazionale. L’evento è in sostanza un’occasione privilegiata di incontro con esperti e buyer favorita anche dalla piattaforma di matchmaking che permette l’organizzazione di un’agenda personalizzata di incontri bilaterali.

Un’opportunità che 25 imprese pugliesi hanno voluto cogliere. Sono start-up e Pmi innovative e che operano nelle province di Bari, Brindisi, Lecce, Taranto e Bat e si occupano di meccanica e meccatronica, It, Industria 4.0 e automazione.

Si tratta di ApuliaSoft di Bari, Axist di Grottaglie (Ta); Cinemagica di Bari; Crea 3D di Ruvo di Puglia (Ba); Cyberdyne di Bari; Diamec Technology di Bari; Gielle di Luigi Galantucci di Altamura (Ba); Key4 di Monopoli (Ba); Meccanica Rizzello di Taurisano (Le); Mindesk di Bari; Mtm Project di Monopoli (Ba); Neetra di Modugno (Ba); Nextome di Conversano (Ba); Novotech Aerospace Advanced Technology di Avetrana (Ta): Plasmapps di Modugno (Ba); Ram Elettronica di Andria (Bt); Reco 3.26 di Cavallino (Le); Rl Engineering di Bari; Sd Companies di Altamura (Ba); Simulo di Bari; Studio Amica di San Donaci (Br); Tecna di Ragno Onofrio – de Pinto Antonio & C. di Terlizzi (Ba); Telcom di Ostuni (Br); Tera di Conversano (Ba); Wideverse di Bari.

Speedy Shop Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here