PROVINCIA DI LECCE Assemblea dei Sindaci

0
63

PROVINCIA DI LECCE Assemblea dei Sindaci

CONSORZI DI BONIFICA E RIFORESTAZIONE: SI E’ RIUNITA OGGI L’ASSEMBLEA DEI SINDACI

 “Ringrazio tutti i sindaci e gli amministratori che hanno inteso partecipare numerosi a questa assemblea su punti importanti, dimostrando grande responsabilità e senso di attaccamento al proprio territorio. Grande partecipazione e interventi di qualità, sia in presenza che in remoto, modalità che ha dato a tutti la possibilità di prendervi parte. Da sottolineare la grande volontà di contribuire, ognuno con il proprio impegno, a raggiungere grandi obiettivi, in particolare sulla riforestazione, dove si è verificata la disponibilità del Dajs, dell’Università del Salento e di tutti gli enti, a partire dalla Regione con le proprie partecipate Arif e Acquedotto Pugliese”.

Queste le parole con cui il presidente della Provincia di Lecce Stefano Minerva commenta i risultati dell’Assemblea dei sindaci dei Comuni della provincia di Lecce, da lui convocata  e che si è svolta oggi nella sala consiliare di Palazzo dei Celestini a Lecce, in modalità mista (presenza e videoconferenza).

All’ordine del giorno la  discussione e l’approfondimento di importanti argomenti: cartelle esattoriali dei Consorzi di bonifica. Discussione e determinazioni; emergenza riforestazione del Salento. Acquisizione disponibilità aree di proprietà pubblica e privata da destinare a tale scopo; richiesta vicepresidente Anci Puglia di incontrare l’Assemblea dei Sindaci.

Per quanto riguarda il primo punto, che riguardava le cartelle esattoriali dei Consorzi di bonifica, su proposta del presidente Stefano Minerva, si è deciso di dare mandato agli Uffici provinciali di effettuare una mappatura delle aree oggetto di erogazione dei servizi da parte dei Consorzi. Contestualmente, si é deciso, sempre su proposta dello stesso presidente, di costituire un gruppo intercomunale per valutare azioni possibili per la risoluzione dell’annosa questione, di concerto con Regione Puglia ed Enti consortili.

Si è poi passati ad approfondire la questione dell’emergenza riforestazione del Salento, argomento molto a cuore a tutti i sindaci, che non hanno mancato di esprimere il loro punto di vista, riferito anche alle peculiarità di ogni territorio. Rilevante anche la presenza di Fabio Pollice, rettore dell’Università del Salento e di Pantaleo Piccinno, in rappresentanza del Dajs (Distretto Agroalimentare di qualità Jonico-Salentino).

Il presidente Minerva ha fatto una panoramica sull’importante opera di riforestazione del Salento che la Provincia ha messo già in moto, grazie alla collaborazione con Arif e Università del Salento, e grazie all’intenso lavoro, da due anni a questa parte, del consigliere delegato Fabio Tarantino e della Consulta provinciale per l’Ambiente della Provincia di Lecce. Ha poi evidenziato come sia fondamentale coinvolgere tutti i Comuni salentini che hanno dei terreni incolti sui quali avviare questo tipo di interventi, invitandoli ad aderire e presentare la loro disponibilità di aree che possano essere coinvolte in un progetto di riforestazione. “E’ un percorso importante in cui crediamo molto”, ha detto il presidente, “perché in un’ottica di sviluppo del territorio,  riforestare significa non solo ricostruire il paesaggio, ma anche ridonare ossigeno”.

Infine, c’è stato un intervento del neo vicepresidente Anci Puglia Ettore Caroppo, sindaco del Comune di Minervino, che ha voluto incontrare l’Assemblea dei Sindaci per evidenziare il suo impegno e la sua disponibilità a fare sistema e a rappresentare le istanze dei Comuni salentini.

Rinviato ad un’assemblea tematica l’argomento relativo  ai centri di compostaggio e alla disponibilità dei Comuni ad ospitare impianti pubblici finanziati dalla Regione Puglia.

Speedy Shop Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here