PROCESSO ALL’EUROPA: DA KOREJA IL LABORATORIO NATO DA UN’IDEA DI ALBERTO MARITATI

0
575

PROCESSO ALL’EUROPA: DA KOREJA IL LABORATORIO NATO DA UN’IDEA DI ALBERTO MARITATI

Primo appuntamento del KorejaLab 2017 che racchiude le finali dei laboratori che Koreja porta avanti durante tutta la stagione. I figli dell’Europa sono già tanti ma oggi, più che mai, sembrano crescere le contestazioni verso un’Europa di cui la gran parte dei cittadini, non solo in Italia, ignora quasi tutto. Da ciò è nata l’idea di un progetto sull’Europa, sviluppato in dieci Istituti Superiori della Provincia che si concluderà con un vero e proprio “Processo alla Europa” e una speciale performance teatrale con “attori-studenti” preparati sui temi più rilevanti che riguardano la storia, la politica e l’economia europea.
Mercoledì 26 aprile (replica giovedì 27) alle ore 20 si conclude l’edizione 2016-2017 di “Processo all’Europa”, il laboratorio di Koreja, ideato e fortemente voluto da Alberto Maritati. Giunta al secondo anno, l’esperienza si è concretizzata in “Oltre le nuvole. Europa e legalità” un ampio progetto che ha visto una nuova edizione del laboratorio sull’Europa diretto da Carlo Durante attore di Koreja, con il supporto di Giulia Maria Falzea, realizzato con Europe Direct Salento co-finanziato dall’Unione Europea.

Essere europei vuol dire sposare un’idea, ma anche nei migliori matrimoni, prima di dire “sì” bisogna affrontare un processo, ascoltare i testimoni, emettere un giudizio. Questo il presupposto di Matrimonio all’europea. Un processo alla sposa un percorso laboratoriale e didattico che vede in scena l’inizio di una relazione d’amore quella tra sedici ragazzi delle scuole superiori e l’Europa: una storia fatta di alti e bassi, d’incomprensioni, di richieste di chiarimenti, di sogni infranti e speranze.

Introdurranno il “Processo” il prorettore Rossano Ivan Adorno, Alberto Maritati e svilupperanno le ragioni “dell’accusa” i Professori Luigi Melica ed Ubaldo Villani Lubelli, mentre le ragioni della difesa saranno affidate alla abilità dei “difensori”, professori Maurizia Pierri e Luca Zamparini.

La metafora del matrimonio, unita a quella del processo all’Europa, è la chiave del finale di laboratorio sui temi di attualità intorno al vecchio continente. Un duplice percorso: da una parte la didattica frontale mediante il progetto “Oltre le nuvole – a scuola di Europa e legalità”, voluto e pensato dal senatore Alberto Maritati per rafforzare la coscienza critica delle giovani generazioni su temi tanto delicati; e parallelamente un laboratorio teatrale dove tramite improvvisazioni, percorsi di scrittura individuale e collettiva, lavoro sul corpo si porta in scena il possibile matrimonio della bella Europa con uno dei suoi stati.

Cadono muri, si alzano barriere, si ritrovano parole di Pasolini e di Gaber. Si balla sul filo della crisi, ma alla fine, gli sposi diranno di sì?

Da un’idea di Alberto Maritati, laboratorio teatrale a cura di Koreja, diretto da Carlo Durante e Giulia Maria Falzea, con Nicolò Baldassarre, Letizia Cartolaro, Giulia De Angelis, Aurora Elia, Giorgio Formica, Carlo Giannotta, Chiara Lezzi, Siria Lisi, Denise Martano, Chiara Marcucci, Nicolò Pica, Davide Ramundo, Vincenzo Roberto, Francesco Ronzino, Mariangela Sisinni, Francesco Saverio Torelli e Alberto Maritati, Luigi Melica, Maurizia Pierri, Ubaldo Villani-Lubelli, Luca Zamparini.

Saluto del Magnifico Rettore dell’Università del Salento Vincenzo Zara. Alla presenza del Presidente del Comitato Italiano del Movimento Europeo Piervirgilio Dattoli. Tecnico Mario Daniele.
Progetto realizzato con Europe Direct del Salento Cofinanziato dall’Unione Europea

In collaborazione tra Cantieri Teatrali Koreja, Università De Salento, Movimento Europeo, Libertà e Giustizia, A.F.I.P.S. e

Liceo Classico “Palmieri” – Liceo Scientifico “Banzi-Bazoli” – Liceo “Virgilio-Redi” – Liceo Scientifico “De Giorgi” – I.I.S.S. “Presta Columella” – Istituti Tecnico Statale “Grazia Deledda” – Liceo “Pietro Siciliani” – I.I.S.S. “Galilei Costa” di Lecce e Liceo Scientifico “Leonardo da Vinci” di Maglie – I.I.S.S. “Vittorio Bachelet” di Copertino

Ingresso con invito

Info: Cantieri Teatrali Koreja, via Guido Dorso, 70 – tel. 0832-242000 / 240752 – www.teatrokoreja.it;

Speedy Shop Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here