PREMIO Nabokov

0
438

La cerimonia di Premiazione del Nabokov

Sono stati assegnati giovedì 14 gennaio i premi del Nabokov 2020. La direzione del premio in collaborazione con l’amministrazione comunale di Novoli (Lecce) ha voluto creare una diretta dal palco del Teatro comunale, lasciando poi spazio alla registrazione di ogni singolo libro finalista. L’evento è stato trasmesso dalla pagina della Festa della Focara 2021 e ora è disponibile in rete grazie a Youtube. Introdotto dal direttore del premio Piergiorgio Leaci, l’evento ha visto poi i saluti del sindaco Marco De Luca e dell’assessore alla cultura Sabrina Spedicato. Poi l’intervento letterario sulle scelte della giuria del direttore di Tralerighe Andrea Giannasi, consulente e partner del Nabokov. A causa della scomparsa per Covid-19 del presidente del premio Pino Scaccia, è stato assegnato un riconoscimento speciale dedicato allo storico inviato del Tg1 Rai. A vincere questa prima edizione il giornalista Toni Capuozzo, grazie al libro “Piccole patrie”.
Veniamo ai premiati iniziando dalla sezione libri editi. I vincitori riceveranno oltre a targhe e diplomi, buoni in acquisto libri presso la libreria IBS di 100,00 e 50,00 euro.
Per la narrativa 1° classificato, Antonio Puccio con “L’incantesimo del Gesto e l’Alchimia del Respiro”; 2° classificato, Carlo Bravetti con “Caos senza disordine”, Aracne editrice; a pari merito 3° classificato, Dario Neron con “Franco Toro”, Castelvecchi editore e Roberto Van Heugten con “La casa sul meteorite”, Homo scrivens editore.
Per la saggistica 1° classificata Roberta Franchi con “Dalla Grande Madre alla Madre. La maternità nel mondo classico e cristiano: miti e modelli”, Edizioni dell’Orso; 2° classificato ex equo, Patrizia Zangla con “Silenzio di piombo. Il terrorismo rosso, uomini e donne. Organismi segreti e complicità occulte. 1968-1988, il bilancio”, Leone editore, e Barbara Venturini con “Come in un romanzo. Viaggio nella libroterapia”, Transeuropa; 3° classificati Pier Francesco Galgani e Luigi Lenti con “La Casa Bianca al cinema JFK, Nixon, W. I presidenti nella storia e dei film di Oliver Stone”, Robin&sons editore.
Nella sezione poesia 1° classificato Giulio Marchetti con “Specchi ciechi”, Puntoacapo edizioni; 2° classificata Francesca Scialanga con “La manutenzione del corpo”, L’erudita edizioni; 3° classificato ex equo, Mariangela Ruggiu con “Il velo opaco”, Terre d’ulivi edizioni, e Alessandra Tamarri con “Il tempo delle messe”, Albatros edizioni.
Nella sezione inediti sono stati assegnati i seguenti premi (i libri verranno tutti pubblicati).
Narrativa: 1° classificato, Riccardo de Conciliis, “I cerchi dell’onda e il sasso sul lago”; 2° classificato, Gualtiero Lelli, “Dio è un ragazzino che si diverte a giocare con le bolle di sapone”; 3° classificato, Gloria Venturini, “One-Eyed Sam”.
Saggistica: 1° classificato, Alberto Cassone, “Economia e identità dalla filosofia alla politica: discorso sul mondo e costruzione del mondo”; 2° classificato , Livia Artuffo, “Antigone, amore mio – Note di campo sull’Antigone di Sofocle”; 3° classificato, Giorgio Bertini, “Quando ti manca il respiro”.
I premi speciali assegnati sono stati: vincitore del Premio Nabokov Noir, Davide Lazzeri con “L’ultimo segreto di Paganini”, Aliberti editore. Vincitrice del Premio Nabokov Kids – Narrativa per l’infanzia, Claudia Desogus con “Il viaggio incantato, Racconti di janas, surbiles e altre figure leggendarie della tradizione sarda”, Catartica edizioni.
Le menzioni speciali sono andate a Francesco Pietro Cristino, “La Repubblica di Sabbiolino”, Albatros Editore; (Saggistica); Anastasia Arnesano, “All’alba in punto”, Musicaos editore (Poesia); Emmanuela Rucco, “Un banco in più”, Argomenti edizioni; (Narrativa).
Appuntamento all’edizione 2021 con il nuovo bando già pubblicato sul sito del Premio Nabokov.

Speedy Shop Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here