Post match Lecce- Spal

0
202

Baroni: “Abbiamo fatto la partita che avevamo preparato”

Nel post match di Lecce- Spal, il tecnico  Baroni, ha parlato in conferenza stampa. Ecco le sue dichiarazioni:

L’importanza dei giovani:  “I giovani fanno parte del nostro progetto. Quando il presidente ha parlato di sorpresa del campionato qualcuno si stupiva, siamo pieni di 2000, 2001, 1999 e 1998. Questa è la realtà, il progetto va avanti indipendentemente da tutto”.

La vittoria odierna: “Abbiamo fatto la partita che avevamo preparato, sapevamo che loro non avevano niente da perdere e avrebbero giocato alti. Sono pericolosissimi sui calci piazzati ma non hanno avuto grosse occasioni, nel secondo tempo abbiamo preso campo e con i cambi abbiamo trovato ordine. Mettiamo alle spalle questa vittoria e continuiamo a lavorare”.

Il sogno promozione: “Qui stiamo facendo una cosa che rasenta i limiti. In 54 giorni non possiamo fare 12 partite, è chiaro che non le facciamo solo noi. La sosta ci ha fatto lavorare, abbiamo rivisto alcune cose. Quando giochi e fai solo dopogara per poi rigiocare subito non c’è possibilità di lavorare. Noi ci siamo e adesso domani mattina ci alleneremo poi staccheremo due giorni per preparare la trasferta”.

Il momento della squadra: “La rosa lavora. Quando faccio i complimenti alla mia squadra non li faccio per la partita, che è il risultato che si produce durante la settimana. Helgason ha fatto due partite importanti in nazionale giocando 180′ contro Finlandia e Spagna. Il loro preparatore ci ha fatto i complimenti per l’intensità che ha mostrato. Bisognava riprendere il filo. Mai parlerò di alibi ma avevamo un momento con molte assenze. Ora ci siamo tutti, è lunga ancora…ma va bene”.

La difesa: “Un gol subito in tre gare? Oggi la squadra ha giocato di spessore e compattezza, nelle distanze bisogna essere attenti. Avevamo 8/11 reduci dalla gara contro la Ternana, tirata. Queste cose le guardo, hanno un grande peso specifico. Faccio i complimenti ai ragazzi per questo”.

Infortunio di Tuia: “Ha avuto un crampo, non ci sono problemi muscolari. Abbiamo tutta la settimana per recuperare, non abbiamo altri problemi. Domani mattina faremo un defaticante per chi ha giocato poi si stacca”.

Speedy Shop Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here