test
giovedì, Luglio 25, 2024
HomeNotizie dal MondoIl porto turistico a Otranto

Il porto turistico a Otranto

Il Salento buono lo vuole al più presto.

La notizia è fra le migliori possibili. La realizzazione del porto turistico di Otranto sarebbe un traguardo straordinario per tutto il Salento.

Il sì del Governo nazionale potrebbe dare il via libera ad una nuova stagione, nella consapevolezza che è impossibile parlare di turismo senza le adeguate strutture di supporto e senza le necessarie infrastrutture.

Così come la statale 275 Maglie Leuca è strategica per la viabilità del Sud Salento, allo stesso modo il porto di Otranto è un’occasione imperdibile per posizionare, non soltanto la città dei Martiri, ma tutto l’entroterra salentino nel circuito della portualità turistica e da diporto, altrimenti quando si parla di centralità del Salento nel Mediterraneo si corre il rischio di fare inutili filosofie, poiché si diventa centro di qualcosa quando si ha la possibilità di accogliere chi ti sceglie per visitarti.

Fino ad oggi in molti casi ci siamo distinti, invece, per mettere lo sgambetto o per posizionare ostacoli a chi aveva voglia di conoscere il territorio, impedendo gli accessi anziché favorirli.

Con il porto di Otranto, finalmente si svolta e si mette il turismo e il territorio al centro delle politiche e delle dinamiche di sviluppo dando un’arma in più a chi si occupa di promozione per poter accogliere una fetta di mercato qualificata sotto vari profili, ma che fino ad oggi non ha mai avuto tutte le attenzioni che un potenziale target di riferimento avrebbe meritato.

Adesso siamo nella fase in cui tutti dobbiamo dare il necessario supporto, creando le condizioni favorevoli affinché si parta subito, senza creare inutili allarmismi che quasi sempre sono causa di sottosviluppo e che lasciano il Salento un passo indietro rispetto a tutti gli altri snodi del Mediterraneo che si contendono quote economiche strategiche.

Il nostro sostegno è pertanto assicurato, anzi invitiamo la buona politica a uscire allo scoperto evitando di rimanere ostaggio di minoranze rumorose.

Basta con i passi falsi.

Francesco Pacella

Presidente

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

Post Popolari

Commenti recenti

Verified by MonsterInsights