Picturebook Fest

0
699

PICTUREBOOK FEST- Festival dell’arte e della letteratura per ragazzi

 

MUST- Museo Storico- Lecce; BIBLIOTECA “Bernardini”- Lecce; GALLERIA Francesco Foresta- Lecce; Palazzo Mandurino- Zollino (Le)

Inaugurazione sabato 27 gennaio ore 9.30, c/o MUST, alla presenza di Antonella Agnoli, Assessore alla Cultura del Comune di Lecce

Picturebook Fest- Festival dell’arte e della letteratura per ragazzi, è il primo Festival organizzato a Lecce, finalizzato alla valorizzazione dei linguaggi della narrazione e dell’illustrazione contemporanea.

Antonella Agnoli, assessore alla Cultura del Comune di Lecce: “Questo Festival ha un livello straordinario di qualità nel porsi come luogo di formazione ed è importante che oltre ad  esserci professionisti del settore dell’illustrazione che vengono da molte parti d’Italia ci siano anche molti insegnanti. Bisogna fare in modo che proprio gli insegnanti  acquisiscano l’idea che i libri sono un diritto e comincino ad affrontare nelle scuole la necessità di rendere questi libri parte della vita quotidiana dei bambini”.

Melania Longo, associazione Picturebook Fest: “Siamo felici di offrire occasioni di alta formazione con autori e illustratori del panorama internazionale presenti a Lecce per il Picturebook fest. I workshop registrano presenze da tutta Italia, con insegnanti venuti in città a partecipare. Naturalmente c’è una finestra su attività educative per bambini e famiglie con autori e illustratori con diversi focus tra cui quello sui diritti dei bambini elaborato con il Centro Studi Alberto Manzi, il maestro che insegnava in televisione agli italiani”.

Valeria Dell’Anna, responsabile del servizio Biblioteche della Provincia di Lecce: “Siamo contenti di dare il nostro contributo a questo festival che consideriamo un lavoro importantissimo per il territorio nel settore della promozione della lettura e della formazione degli insegnanti, degli artisti, degli illustratori. Grazie alla Provincia di Lecce tutti i bambini di età inferiore ad un anno che attraverseranno i luoghi del Festival riceveranno in dono un libro, perché noi riteniamo che quello alle storia sia un diritto dei bambini. Venire a contatto con i libri nella primissima infanzia significa sviluppare un linguaggio corretto, una migliore capacità di esprimere le emozioni, di avere maggiori opportunità. Ed è per questo che pensiamo che i libri sono un diritto”.

E’ organizzato dall’associazione di promozione sociale Picturebook Fest, in collaborazione con Comune di Lecce, Biblioteca Provinciale “Bernardini” di Lecce e  MUST- Museo Storico di Lecce.

Si rivolge ad un pubblico di operatori culturali del settore: autori, illustratori, librai, docenti, atelieristi e bibliotecari con l’intento di offrire loro occasioni di formazione altamente qualificate, grazie a workshop e seminari tenuti da professionisti con esperienza decennale nell’ambito dell’arte e della letteratura per ragazzi.

Un’attenzione particolare viene riservata al mondo dei bambini, dei ragazzi e delle famiglie con una densa proposta di laboratori e letture volta alla promozione dei libri e della lettura.

Per la terza edizione è stata scelta, come immagine simbolo del Festival, un’illustrazione tratta da “YVES KLEIN” edito da Corraini, dell’artista Fausto Gilberti, ospite del Picturebook Fest con un workshop specifico.

« L’immagine di questo personaggio dai grandi occhi spalancati rappresenta alla perfezione i nostri sguardi di stupore davanti alla meraviglia in cui navighiamo ogni giorno, frequentando e nutrendoci di letteratura per ragazzi. Una meraviglia che va sempre coltivata e curata, come si fa con i nuovi germogli», sostiene Chiara Lorenzoni, co- curatice del Festival insieme a Melania Longo.

«È esattamente questo il nostro intento, seminare visioni, buona letteratura e immagini d’arte di raffinata qualità, per far crescere una forte consapevolezza di bellezza, perché siamo convinti che proprio la bellezza e la meraviglia ci diano le chiavi per aprire il mondo e siano un vero e proprio diritto teso alla realizzazione di una piena cittadinanza culturale », aggiunge Melania Longo.

Dal 27 gennaio al 4 febbraio a Lecce, a partire dal MUST- Museo Storico della città si proverà a  scrutare meraviglie, grazie a mostre, workshop, attività didattiche, laboratori per famiglie, con l’obiettivo di affermare e promuovere l’importanza culturale e la valenza pedagogica del libro illustrato.

I focus di quest’anno sono la “curiosità visiva” di cui ha parlato Italo Calvino nelle sue “Lezioni americane”;  il diritto ad una vita poetica dei bambini; i libri tattili illustrati  e leggere senza stereotipi di genere.

Tra gli ospiti del Festival: Fausto Gilberti, artista, illustratore e autore di una collana di libri illustrati in cui con ironia racconta le biografie dei maggiori esponenti dell’arte contemporanea internazionale; Pietro Corraini, graphic designer e editore; Andrea Antinori, classe 1992, uno tra i più promettenti illustratori italiani della sua generazione;  Anna Castagnoli, autrice a tutto tondo di albi illustrati, curatrice di  LeFiguredeiLibri.com,  blog di studi e ricerca sull’illustrazione che è diventato un punto di riferimento per gli addetti al settore e per molti giovani illustratori; Massimo Bray,  direttore editoriale dell’Enciclopedia Treccani;  Grazia Gotti, autrice, pedagogista e fondatrice della storica libreria per ragazzi “Giannino Stoppani” di Bologna; Bruno Tognolini, poeta e autore di libri per bambini.

Le mostre:– “Dentro i libri, con Bruno Munari. I libri diventano installazioni”,  curata da Corraini Edizioni | MUST;

“Non è mai troppo tardi per un diritto”, mostra di manifesti illustrati sui diritti delle bambine e dei bambini, a cura del Centro Studi Alberto Manzi | MUST;

“Ma questo signor Duchamp era pazzo?”, mostra delle tavole illustrate del libro “Marcel Duchamp” di Fausto Gilberti, Corraini edizioni |MUST;

“Per Aspera ad astra”, mostra delle tavole illustrate della collana omonima della casa editrice Hop| Galleria Francesco Foresta.

Tra gli appuntamenti di punta: Giovedì 1 febbraio- Palazzo Mandurino, Zollino (Le)

Il diritto dei bambini ad una vita poetica Presentazione del libro “Cloffete cloppete clocchete. Le poesie nei libri di scuola degli anni Sessanta” , Manni Editore- con Massimo Bray, autore della prefazione del libro

Il Festival in numeri:

– 9 giorni di festival;

-14 tra workshop di formazione per docenti, educatori, autori e presentazioni di libri/ incontri con l’autore;

– 16 laboratori per bambini, ragazzi e famiglie di cui uno, quello di sabato mattina 27 gennaio, accessibile a bambini non vedenti, intitolato “Toccare il cielo co un dito”;

– 4 mostre di illustrazione;

– 1 grande mercato internazionale di albi illustrati, graphic novel e libri d’arte per un pubblico eterogeneo.

Partner:Essere Wellness, Fablab Lecce, Libroteca d’Arte- collezione internazionale di libri illustrati per ragazzi,  Macchia Catering.

Sponsor:Città del sole, Coopertaiva Imago, Dermoxen, Fideuram Private Banker, Galleria Francesco Foresta, ITC Advisor, LedA, Muv, Vestas.

Speedy Shop Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here