Per andare nello spazio Sano/sano chiede aiuto

0
244

Dario e Giorgio lanciano un crowdfunding per 2021

“Non potevamo e non volevamo arrenderci. Abbiamo rispolverato i caschi e siamo pronti al decollo

Dario, fotografo e Giorgio ceramista, hanno avviato la loro prima campagna di crowdfunding con l’obiettivo di raccogliere fondi per poter realizzare il quinto progetto di collaborazione targato ‘2021’.

I due amici pugliesi, – di Grottaglie (TA) nota città delle ceramiche -ideatori di  Sano/sano, il contenitore di esposizioni itineranti che uniscono fotografia e ceramica, video e installazioni temporanee, chiedono una mano per poter realizzare il loro programma culturale.

Ma cosa è 2021?

È un progetto multidisciplinare, una mostra d’arte contemporanea che unisce ceramica e fotografia, ma non solo.

“In questa idea – dichiarano Dario e Giorgio – non saremo più un duo ma un trio. Abbiamo deciso di coinvolgere arti e un artista esterno ma per ora non possiamo annunciarlo perché realizzerà una cosa bellissima che richiede un budget che non abbiamo. Fino ad oggi tutti i nostri progetti sono stati quasi interamente autofinanziati. Questa volta abbiamo deciso di chiedere sponsorizzazioni esterne e il supporto del Comune di Grottaglie perché, data l’ambizione delle idee, non possiamo far leva solo sulle nostre forze.

I fondi serviranno a realizzare la nostra quinta mostra (materiale, comunicazione, allestimento, ecc.) e per la prima volta a produrre opere davvero notevoli. Saranno inoltre organizzati workshop e cercheremo di raccontare attraverso attività sul territorio il rapporto tra la comunità locale e lo SPAZIO”.

LO SPAZIO PER DARIO E GIORGIO

Nel 2018 Richard Branson fondatore della Virgin Galactic ha scelto Grottaglie, la cittadina pugliese dove i due artisti vivono e lavorano, come primo spazioporto europeo.

Nel 2021 partendo da Grottaglie sarà possibile viaggiare in suborbita e raggiunge mete astrali.

Dario e Giorgio, per l’occasione, hanno creato un video dove indossando caschi e tute spaziali da impavidi esploratori si preparano a raggiungere l’infinito.

Prima di decollare però vengono risucchiati dal buco nero del 2020 in piena pandemia. Improvvisamente la conquista del futuro si blocca, come per noi tutti, costretti così improvvisamente a riconsiderare lo spazio, non solo quello sopra e intorno a noi ma anche quello della mura domestiche .

“Ma i sogni – concludono Dario e Giorgio – non devono rimanere in un cassetto.  Noi di Sano/sano abbiamo rindossato i vecchi caschi e siamo pronti a decollare ma non più soli. In una sfida unificata, in cui l’isolamento sembra l’unica via di salvezza, abbiamo bisogno di essere uniti. Non c’è di mezzo il futuro, c’è il presente, quello di Grottaglie, dell’arte e della ceramica della fotografia, una chiamata alle arti globale accompagna da un unico obiettivo: quello di (ri)partire.

La campagna crowdfunding è attiva sulla piattaforma di Produzioni dal Basso. Si può contribuire acquistando T-shirt, Cappelli, poster e borse:

https://www.produzionidalbasso.com/project/2021-il-nuovo-progetto-di-sano-sano/?fbclid=IwAR0QcGPtBsWsYxJabnrEcZyetWcFsWCdAsao__97hmVh-Q8H6n6fls_BNIE

SANO/SANO

Giorgio Di Palma e Dario Miale, rispettivamente ceramista e fotografo di Grottaglie, città pugliese di antica tradizione ceramica, decidono di dare

vita al progetto sano/sano nel 2013.

Mentre nella lingua italiana l’aggettivo sano sta per integro, intatto e genuino, nel dialetto grottagliese, con un raddoppio, diventa sinonimo di persona poco furba, quasi ingenua. La volontà di trattare temi diversi con leggerezza ha spinto Miale e Di Palma a utilizzare questa espressione come marchio di fabbrica.

Con Sano/sano i due artisti realizzano esposizioni itineranti che uniscono fotografia e ceramica, video e installazioni temporanee.

Speedy Shop Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here