test
martedì, Luglio 23, 2024
HomeSenza categoriaPdL Pagliaro per Valorizzare l’Antica Civiltà Messapica: “Dalla riscoperta delle origini, occasione...

PdL Pagliaro per Valorizzare l’Antica Civiltà Messapica: “Dalla riscoperta delle origini, occasione di sviluppo per il Salento”

Il consigliere regionale Paolo Pagliaro, capogruppo La Puglia Domani, ha presentato una proposta di legge volta a promuovere la conoscenza e la valorizzazione delle antiche città messapiche, riscoprendo e celebrando il ricco patrimonio archeologico del Salento.

La proposta, sostenuta da alcuni colleghi dell’area messapica, mira a trasformare questa eredità storica in un’opportunità di sviluppo per il territorio.

La Civiltà Messapica

Tra l’VIII e il III secolo a.C., i Messapi svilupparono una fiorente civiltà nel Salento, territorio denominato “terra tra i due mari” dagli storici greci. I reperti più antichi sono stati trovati nelle grotte vicino a Otranto e Roca, con i primi insediamenti stabili nelle città di Oria, Cavallino, Vaste e Muro Leccese. Le scoperte archeologiche più significative sono avvenute in numerose città, tra cui Alezio, Ugento, Brindisi, Otranto e molte altre.

Obiettivi della Proposta di Legge

La proposta di legge si prefigge di:

  • Promuovere la conoscenza delle antiche città messapiche attraverso itinerari turistici dedicati.
  • Finanziare attività di scavo e ricerca per incrementare le scoperte archeologiche.
  • Valorizzare il patrimonio storico con il coinvolgimento di scuole, associazioni culturali e di promozione sociale.
  • Creare una rete tra i musei per sviluppare un marketing territoriale integrato e materiali didattici.
  • Incentivare iniziative divulgative ed editoriali per far conoscere la storia e la cultura degli antichi Messapi.

Il Piano Regionale e la Commissione

La legge prevede l’istituzione del “Piano regionale per la promozione della conoscenza delle antiche città messapiche”, che sarà proposto dalla Giunta regionale e approvato dal Consiglio. Questo piano, di durata triennale, definirà obiettivi, priorità di intervento, azioni e criteri, nonché le risorse finanziarie necessarie.

Una Commissione regionale ad hoc sarà istituita, composta da rappresentanti della Giunta, del mondo accademico ed esperti in storia, cultura e antropologia. La Commissione avrà il compito di formulare proposte e fornire pareri sul Piano e sugli atti della Giunta relativi ai progetti di archeologia sperimentale.

Dichiarazioni di Paolo Pagliaro

«La mia proposta di legge nasce dall’idea di trasformare questo immenso giacimento in una grande opportunità di sviluppo del territorio», ha dichiarato Pagliaro. «La riscoperta e valorizzazione delle radici è intesa come fattore di integrazione sociale e sviluppo economico. L’efficacia della legge sarà garantita da un impianto articolato che mira a dare un impulso concreto alla valorizzazione delle radici storiche e culturali del Salento rappresentate dagli antichi Messapi».

Il finanziamento e l’attuazione di questa proposta di legge rappresentano un passo importante verso la valorizzazione del patrimonio archeologico del Salento, trasformando le antiche radici messapiche in un motore di sviluppo culturale ed economico per la regione.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

Post Popolari

Commenti recenti

Verified by MonsterInsights