Ostetricia da Copertino a Galatina

0
434

“NO ALLO SPOSTAMENTO TEMPORANEO DEL PUNTO NASCITA DA COPERTIMO A GALATINA”

La notizia insistente che sta circolando in questi giorni dell’accorpamento temporaneo del reparto di Ostetricia di Copertino a Galatina è alquanto preoccupante. Si starebbe preparando il provvedimento in Direzione Generale di spostamento fino al 30 settembre del reparto di Ostetricia da Copertino a Galatina per la carenza di Medici specialisti in Ginecologia.

Chiediamo di valutare con attenzione l’ipotesi ormai definita, tenendo conto che l’Ospedale di Galatina è in carenza cronica da mesi di personale Chirurgico e di Anestesia, tanto che si va avanti con ordini di servizio mensili per poter garantire il servizio minimo indispensabile. Con quale sicurezza si potrebbero affrontare parti con “tagli cesarei” senza l’adeguato supporto indispensabile certo di Chirurghi e Anestesisti?

Di certo a pagare le conseguenze di questa disorganizzazione strutturale sanitaria, dopo dieci anni di disastri compiuti da Vendola, saranno le pazienti. Tanto il buon Nichi ha pensato di vivere in Canada lasciando l’inferno sanitario ai pugliesi.

Ora il Presidente Emiliano prenda coscienza della situazione al limite del collasso e metta mano agli sprechi investendo nella qualità e nell’organizzazione. Il Salento non può essere ancora penalizzato, non si perda ancora ulteriore tempo. Dopo un anno si attendevano risposte concrete, Emiliano svegliati.

Dr. Luigi MAZZEI

Coordinatore Prov.le  AREA POPOLARE – NCD

Dr. Ciro Del Coco

Responsabile Dipartimento Sanità AP-NCD

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here