Novoli, il Teatro Comunale si illumina di blu per la Giornata Internazionale dell’Infanzia

0
96

Ogni bambino, bambina e adolescente al mondo ha gli stessi diritti. È la Convenzione ONU dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza a stabilirlo con i suoi quattro principi fondamentali: la non discriminazione, il superiore interesse del minore, il diritto alla vita, alla sopravvivenza e allo sviluppo e l’ascolto delle opinioni del minore nei processi decisionali che lo riguardano.

In occasione della Giornata Internazionale dell’Infanzia e dell’Adolescenza che ricorre oggi Venerdì 20 Novembre, l’Unicef ha invitato a compiere un atto simbolico per chiedere che tali diritti siano sempre garantiti e rispettati: una richiesta accolta con entusiasmo dall’Istituto Comprensivo di Novoli, in particolare dall’insegnante Gianna Fiore e dalla dirigente scolastica Elisabetta Dell’Atti, che hanno lavorato di concerto con l’assessore alla pubblica istruzione Francesca Ingrosso, la consigliera delegata ai diritti dell’infanzia Roberta Romano e l’assessore D’Ambrosio dando vita all’iniziativa che animerà il Teatro Comunale della città illuminandolo di blu dalle 17 alle 22 di stasera.

Un progetto ampliato dal contributo del Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze, che ha deciso di realizzare due alberelli posizionati nella piazza antistante il Teatro e che verranno custoditi presso il Comune per tutta la durata delle feste: alla loro decorazione parteciperanno tutti gli studenti, posizionando in maniera indipendente e senza creare alcun assembramento delle mascherine riportanti i diritti di ogni bambino, bambina e adolescente.

“Il nostro vuole essere un messaggio di speranza rivolto a tutta la cittadinanza – ha detto la vice sindaco Ingrosso – che testimonia come l’istituzione scolastica e l’amministrazione possano lavorare insieme per raggiungere risultati importanti. Stiamo attraversando un momento difficile che complica il lavoro di entrambi ma siamo uniti dallo stesso obiettivo: proteggere i nostri ragazzi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here