Nonno Ascoltami!

0
711

6 piazze pugliesi ospitano l’edizione 2017

Con il patrocinio di Presidenza del Consiglio, Ministero della Salute e con il supporto dell’OMS La Campagna nazionale per i controlli gratuiti dell’udito arriva a Brindisi, Bari, Ostuni, Monopoli, Barletta e Gravina Coinvolte 15 regioni, 36 città e 10 milioni di cittadini in tutta Italia

 

La Puglia protagonista della VIII edizione di “Nonno Ascoltami!”, la Campagna nazionale per la prevenzione contro i disturbi dell’udito, patrocinata dalla Presidenza del Consiglio e dal Ministero della Salute e realizzata con il supporto dell’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità).

Sono 6 le città pugliesi a ospitare l’evento:

Bari (8 ottobre), Ostuni (14 ottobre), Monopoli (15 ottobre), Barletta e Gravina di Puglia (29 ottobre). Lo scorso 24 settembre la campagna di prevenzione ha già toccato la città di Brindisi, con una grande festa in piazza della Vittoria.

“Nonno Ascoltami!”, che quest’anno coinvolge 36 piazze, 15regioni, con un bacino di utenza di circa 10 milioni di cittadini in tutta Italia, offre l’opportunità di effettuare controlli gratuiti dell’udito, nelle tende messe a disposizione da Croce Rossa e Misericordia.

 L’evento sarà presentato Lunedì 2 ottobre, ore 10:30 Sala stampa della Presidenza Lungomare Nazario Sauro – Palazzo della Regione – Bari

Interverranno:

Michele Emiliano, presidente Regione Puglia;

Francesca Bottalico, assessore al Welfare – Comune di Bari;

–        Dott. Michele Barbara, Direttore reparto Orl Ospedale “Dimiccoli”, Barletta; 

dott. Domenico Petrone, Direttore UOC Otorinolaringoiatria Ospedale “Di Venere” – Bari;

prof. Nicola Quaranta, direttore UOC Otorinolaringoiatria Facoltà di Medicina e chirurgia Università degli studi “Aldo Moro”, Bari;

Mauro Menzietti, fondatore e presidente onorario “Nonno Ascoltami!”;

Giovanni Gorgoni, commissario straordinario AReS;

Antonio Lauriola, responsabile Comitato scientifico “Nonno Ascoltami!”;

Antonio De Tullio, partner tecnico.

Durante la conferenza, interverranno tutti i medici coinvolti nelle tappe pugliesi.

Speedy Shop Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here