Monopoli-Lecce 4-1

0
511

IL MONOPOLI FRENA UN PO’ L’ENTUSIAMO DELL’ULTIMA PARTITA DI CAMPIONATO.

L’appagamento forse della meta raggiunta ha fatto disorientare la squadra dall’impegno dell’ultima di campionato. Ora bisogna concentrarsi per le partite di supercoppa, la prima col Padova.

Raggiunto con una giornata di anticipo il traguardo finale, gli uomini di mister Liverani avranno avuto la giusta serenità per onorare, senza pressioni e patemi d’animo, l’ultimo impegno del girone in una sfida che si è rivelata molto bella dal punto di vista dello spettacolo.

Il Lecce si schiera quindi con il consueto 4-3-1-2 con: Chironi tra i pali; difesa composta da Ciancio, Marino, Legittimo e Di Matteo; Selasi, Arrigoni e Mancosu in mediana; Tabanelli a sostegno del duo Saraniti-Caturano.

Trascorrono appena 2’ e 23’’ di gioco  il Lecce passa in vantaggio. Calcio d’angolo con il contagiri di Arrigoni per la testa di bomber Saraniti che altro non può fare che depositare la palla alle spalle di Menegatti.

Al quinto di gioco giunge al pareggio del Monopoli. Legittimo, al limite dell’area, rinvia la palla sui piedi di Sarao che con il destro la mette nell’angolino dove Chironi non può arrivare.

Al 18mo il Monopoli con Donnarumma, si sposta sulla fascia sinistra e crossa, la palla intercettata da Simone Ciancio provoca la deviazione che trafigge per la seconda volta Chironi.

Al 21mo i giallorossi vanno vicini al pareggio. Arrigoni crossa all’indirizzo di Saraniti il cui tiro al volo è deviato in corner con un miracolo da Manegatti. Al 22mo nuovo miracolo dell’estremo difensore del Monopoli  che si oppone con i pugni alla botta dal limite di Mancosu.

Al 32mo il palo nega il pareggio ai giallorossi. Punizione dal limite di Caturano, la palla supera il portiere del Monopoli, ma va a infrangersi sul legno. Sulla ribattuta a colpo sicuro di Legittimo, Menegatti compie il  miralo. Al 43.mo il colpo di testa di Rota su cross del solito Donnarumma termina alto.

Nella ripresa Al 48mo prima sostituzione per Liverani che fa entrare Costa Ferreira al posto di Tabanelli. Al 53mo il colpo di testa di Paolucci viene parato senza problemi da parte di Chironi. Al 54mo il Monopoli è vicino alla terza marcatura, sul colpo di testa di Salvemini il pallone  termina pochissimi centimetri a lato. Al 61mo nuovo cambio, doppio, per i giallorossi. Fuori Saraniti e Di Matteo e dentro, rispettivamente, Di Piazza e Valeri. Al 69mo ancora una doppia sostituzione per i salentini. Fuori Caturano e Selasi con Persano e Armellino che prendono il loro posto.  Al 78mo il Lecce si fa vedere dalle parti  della rete del Monopoli, ma il suo appoggio al volo è facile preda del portiere.

All’85mo il Monopoli fa sua la partita. Rota tira all’indirizzo della porta giallorossa, Chironi non trattiene, sulla sfera si avventa Minicucci che a porta vuota deposita.

Al 95mo arriva il poker a opera di Genchi che con un rasoterra di destro a porta vuota trafigge per la quarta volta Chironi.

 

Speedy Shop Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here