Meeting finale del progetto IMPRECO

0
82

Common strategies and best practices to IMprove the transnational PRotection of ECOsystem integrity and services

L’Università del Salento ospita il meeting finale del progetto Common strategies and best practices to IMprove  the transnational PRotection of ECOsystem integrity and services – IMPRECO, finanziato nell’ambito del programma Interreg ADRION 2014-2020. L’appuntamento è fissato per mercoledì 2 dicembre 2020 a partire dalle ore 10; sulla base delle linee guida dell’ultimo DPCM per contrastare la diffusione del contagio da Covid-19, l’evento sarà trasmesso in video-conferenza.
Il meeting ha lo scopo di presentare i risultati raggiunti dopo tre anni di attività specifiche su tematiche transnazionali della Macro-Regione Adriatico-Ionica nota con l’acronimo EUSAIR. Il progetto IMPRECO è focalizzato sull’Asse Prioritario 2 Sustainable Regions e costituisce una rete transnazionale di aree protette e comunità locali, con l’obiettivo di lavorare insieme per salvaguardare la biodiversità e i servizi ecosistemici promuovendo azioni di monitoraggio, realizzazione di best practice, attività di formazione e divulgazione alla scala geografica della Macro-Regione Adriatico-Ionica (EUSAIR).

Oltre all’Università del Salento, il progetto ha coinvolto altri sei partner in Albania, Croazia, Grecia, Italia e Slovenia (Albanian Development Fund, Public Instituition for the Management of Protected Areas in the Country of Split and Dalmatia “Sea and Karst”, Region of Crete, Veneto Agricoltura, DOPPS – BirdLife Slovenia), guidati dal Comune di Staranzano nel ruolo di lead partner.
È stata creata una rete di sette aree protette in cui si sono concentrate le attività del progetto. L’Università del Salento ha contribuito a questa rete con il Sito NATURA 2000 di Acquatina di Frigole e la creazione di un joint task force di stakeholder, che hanno collaborato alla realizzazione di azioni pilota per migliorarne la salvaguardia, il monitoraggio e le modalità di fruizione. A livello locale, il progetto IMPRECO ha avuto un notevole impatto scientifico e mediatico attraverso la divulgazione delle tematiche e delle attività sui media.

Il programma del meeting prevede i saluti istituzionali del Rettore dell’Università del Salento Fabio Pollice, della Presidente del Consiglio della Regione Puglia Loredana Capone, e l’intervento di introduzione di Maurizio Pinna, ricercatore dell’Università del Salento e responsabile scientifico del progetto IMPRECO. I lavori si articoleranno in tre sessioni, focalizzate sui risultati raggiunti a livello transnazionale, sulle attività realizzate a livello locale e sul processo di capitalizzazione: la nuova rete di aree protette PARES, creata al termine di IMPRECO, sta infatti partecipando ai lavori del cluster per la prosecuzione del Programma Interreg ADRION nel periodo 2021-2027.

Per partecipare alla video-conferenza occorre inviare una e-mail di registrazione all’indirizzo: enricocaputo1@gmail.com

Speedy Shop Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here