LECCE, DISAGI AI PRONTO SOCCORSO DEGLI OSPEDALI SALENTINI. INTERROGAZIONE DI TREVISI (M5S) ALL’ASSESSORE EMILIANO

0
504

LECCE, DISAGI AI PRONTO SOCCORSO DEGLI OSPEDALI SALENTINI. INTERROGAZIONE DI TREVISI (M5S) ALL’ASSESSORE EMILIANO

Innumerevoli segnalazioni sono arrivate dai cittadini  in ordine alle interminabili attese dei pazienti nelle sedi di Pronto Soccorso degli ospedali insistenti nel territorio dell’ASL Lecce e più in generale in merito all’inadeguatezza del servizio in esse reso. Tale situazione è imputabile alla carenza di personale ed è destinata ad aggravarsi con l’arrivo della stagione estiva, e ciò sia per la necessità di garantire il godimento delle ferie a medici ed infermieri attualmente in servizio, sia per il notevole incremento della popolazione ingenerato dall’afflusso dei turisti.

Antonio Trevisi, consigliere M5S componente della V commissione Ambiente in Consiglio Regionale, ha presentato un’interrogazione indirizzata all’assessore alla Sanità Michele Emiliano: “In mancanza di personale non è possibile garantire i livelli minimi di assistenza, mettendo a rischio la sicurezza di lavoratori e pazienti. Per questo chiediamo ad Emiliano se sia a conoscenza della persistente situazione di disagio, quale sia l’attuale dotazione organica dei pronto soccorso dell’ASL Lecce e se vi siano posti attualmente vacanti. Bisogna rendere operativi i pronto soccorso che vivono situazioni estremamente critiche prima che la cronaca diventi testimone di ulteriori gravi disservizi che certamente andranno a verificarsi.”

La progressiva riduzione – conclude Trevisi – di risorse umane, tecnologiche e finanziarie ha pregiudicato gravemente l’efficienza del servizio di pronto soccorso, sulla quale inevitabilmente incidono anche le decisioni assunte nella redazione del piano di riordino sanitario regionale.”

Speedy Shop Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here