giovedì, Dicembre 8, 2022
HomeAttualitàLe periferie unite nella musica: i rapper leccesi volano a Parigi per...

Le periferie unite nella musica: i rapper leccesi volano a Parigi per riproporre il concerto rap sinfonico,,presentato alla Trax Road

Parigi – Lecce Soundtrip è un progetto sostenuto dalla Regione Puglia e dal Comune di Lecce, con il quale si inaugurano le iniziative di “A Vele spiegate, periferie in festa”, promosse dall’Associazione Bfake di via Siracusa, che da anni opera nel tessuto sociale e culturale del quartiere Stadio.

Parigi-Lecce Soundtrip è una prosecuzione dell’incontro avvenuto in occasione di Irregolare Festival 2021 tra la realtà artistico-musicale della periferia parigina, rappresentata dall’Espace Paris Jeunes Mahalia Jacksons (de la Ville di Paris) e alcuni giovani musicisti che operano nella 167B di Lecce: 23.7, Castromassi, Ade e Steppo, Diablo LN, Zebho IMP.

Da oggi fino al 7 giugno, i ragazzi leccesi saranno a Parigi ospiti del “Mahalia Zone libre Festival”, dove replicheranno, domani sera, all’Auditorium Carré Baudoin, l’esperienza della Trap Sinfonica che, a settembre scorso, nell’ambito di Irregolare Festival, è stata presentata nell’anfiteatro Parco Trax Road di Lecce. Sara riproposta a Parigi in questa nuova e viva formula di incontri su invito di Alessandro Coppola e Espace Paris Jeunes Mahalia Jacksons, già partner e collaboratori del festival salentino.

Il programma del festival parigino prosegue anche domenica 5 giugno, nella sala parigina de “La Bellevilloise”, con concerti, mostre, battle dance e una tavola rotonda sul tema delle periferie, alla quale prenderà parte l’assessora al Welfare del Comune di Lecce Silvia Miglietta. A colorare l’esperienza ci sarà la Urban art di Chekos’Art, Ekos & Genn (CMR).

L’esperienza parigina produrrà una restituzione in immagini, incontri e dibattiti nel quartiere, che verrà proposta a settembre all’interno di “A Vele spiegate, periferie in festa”. Dall’esperienza di Irregolare Festival del 2021, nato in memoria del sociologo Piero Fumarola, scaturisce questo nuovo e ambizioso progetto, “A Vele spiegate, periferie in festa”, che coinvolgerà tutta la periferia di Lecce nell’arco di tutto l’anno e culminerà in un grande appuntamento dal 2 al 4 settembre con la partecipazione di tutto il quartiere e la guida di un team di persone che da anni operano nel territorio: Andrea Ferreri (presidente responsabile associazione Bfake), Giorgio Doveri (direzione artistica), Sara Colonna (co-direzione artistica e responsabile culturale), Giuliano Mollese (direzione di produzione) e Nicolò Corrado (responsabile di produzione).

RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Recent Comments

Alba Contino on La poesia di Alba Contino