LA NOTTE DELLA TARANTA

0
105

FESTIVAL ITINERANTE “LA NOTTE DELLA TARANTA” 2021

26 AGOSTO, MARTANO, Piazza Assunta Ultima tappa chiusura festival itinerante 21:00 ANTONIO CASTRIGNANÒ in Alberi di canto e dintorni: omaggio ai Cantori

 

Ultimo dei 22 appuntamenti del Festival itinerante “La Notte della Taranta”, che con il suo viaggio sonoro, tappa dopo tappa ci ha accompagnati verso al Concertone del 28 agosto che si terrà nello storico Piazzale Ex Convento degli Agostiniani a Melpignano (Le). L’attesissima lunga notte di musica, tra memoria e visione, con gli annunciati maestri concertatori Enrico Melozzi e Madame e il trio de Il Volo come super ospiti, sarà trasmesso per la prima volta da RAI 1, il 4 settembre alle 23:15.

Alle 21:00 la musica diventa protagonista con Antonio Castrignanò con il progetto “Alberi di canto e dintorni: omaggio ai cantori” dialoga virtualmente con alcune tra le più importanti figure della cultura orale e musicale salentina. Tre cantori, tre anime, tre voci dell’antico Salento.Racconti ed esperienze umane, personali e professionali, storie e saperi condivisi primi tra tutti con Luigi Stifani, ultimo musicista e terapeuta del tarantismo salentino, Cosimino Chiariatti, cantore di Martano, fino ad arrivare al suo particolare rapporto con il poeta contadino Cici Cafaro. Ad accompagnarlo sul palco, i musicisti e suoi compagni di viaggio Rocco Nigro, Gianluca Longo, Luigi Marra, Giuseppe Spedicato, Maurizio Pellizzari, Gianni Gelao e Guglielmo Dimidri.

ACCESSO AL FESTIVAL

Saranno predisposte tutte le misure indispensabili per garantire la sicurezza del pubblico, degli artisti, degli operatori. L’accesso del pubblico alle serate del Festival itinerante avverrà nel rispetto assoluto delle norme antiCovid. Potranno accedere solo coloro che saranno muniti di Green PASS o di certificazione di tampone negativo, effettuato massimo nelle 48 ore precedenti. In tutte le piazze saranno allestiti i posti a sedere, distanziati di almeno un metro, a quali si potrà accedere sino al loro esaurimento. La Certificazione verde Covid-19 non è richiesta ai bambini esclusi per età dalla campagna vaccinale e ai soggetti esenti sulla base di idonea certificazione medica. La Fondazione ha dato incarico alla società Human Goals di espletare questo servizio e quindi, ad ogni punto di accesso agli eventi del festival si troveranno degli addetti di HG che provvederanno alla misurazione della temperatura alla verifica del green pass.  Nei pressi del varco di accesso verrà allestita una postazione per la somministrazione dei tamponi rapidi finalizzati solo a persone che non sono munite di green pass e vogliono entrare nell’area. Il servizio è a pagamento ed ha il costo di 20 euro. Apposita segnaletica individuerà la postazione tamponi e i punti di controllo Green Pass.

ABILFESTA

“La Notte della Taranta”, anche quest’anno accessibile alle persone con disabilità grazie al marchio AbilFesta, il primo marchio nazionale di accessibilità agli eventi, che consente agli utenti con disabilità di vivere un evento dal vivo in libertà, autonomia e sicurezza. Il servizio per le persone con disabilità sarà garantito grazie alla collaborazione con L’Integrazione, cooperativa che metterà a disposizione uno staff di operatori qualificati per l’assistenza alle persone con disabilità, un servizio di infoline per dare informazioni prima e durante l’evento e un servizio di prenotazione del proprio posto all’interno dell’area. Inoltre, sarà predisposta agli utenti con disabilità un’area parcheggio nei pressi dell’ingresso, un’area accessibile riservata esclusivamente alla persona con disabilità e un solo accompagnatore maggiorenne e servizi igienici accessibili e facilmente raggiungibili. Per richiedere il proprio badge e prenotare un posto per sé e per il proprio accompagnatore all’interno dell’area riservata, la persona interessata potrà facilmente inoltrare la propria richiesta compilando il modulo al seguente link: https://bit.ly/3ir1KBY

Gli utenti potranno effettuare la prenotazione per ciascuna tappa, tuttavia, la presenza degli operatori AbilFesta sarà garantita esclusivamente nei giorni 25-26 e 28 agosto, data del concertone finale a Melpignano. Le richieste di prenotazione saranno accettate in ordine di arrivo, fino ad esaurimento dei posti disponibili e i badge uninominali saranno inviati per mezzo mail, insieme a tutte le informazioni sul parcheggio e sulle modalità di accesso all’area concerto. Per richiedere maggiori informazioni consultare i profili social de L’Integrazione o scrivere all’indirizzo e-mail lintegrazioneonlus@gmail.com

LA TARANTA VIAGGIA IN MERCEDES

Un viaggio sonoro di 22 tappe che attraversa i luoghi più suggestivi del Salento e un viaggio in sicurezza con grande attenzione verso l’ambiente quello della Taranta che per garantire transfer in sicurezza agli artisti che faranno parte del cast del Concertone sceglie ancora una volta Mercedes. Sono state consegnate le autovetture da parte dello sponsor Gruppo De Mariani per La Notte della Taranta. Il parco macchine della prestigiosa casa tedesca messo a disposizione da DMJ consta di 10 autovetture. Il motore di queste autovetture è coadiuvato se necessario dal motore elettrico in modo tale da ottenere prestazioni che coniugano il piacere di guida e comfort con consumi ed emissioni fortemente ridotte.   Il parco macchine è così composto: una autovettura CLA 250 e GLA 250 con le quali il guidatore può scegliere di viaggiare full eletric, sfruttando la carica delle batterie, 2 CLS 300 D (diesel con motore elettrico abbinato); due autovetture GLC 300E, auto che possono tranquillamente transitare nella ZTL se si sceglie di guidare totalmente in elettrico. Inoltre sono dati in dotazione due modelli che rappresentano una straordinaria innovazione; GLE 350 Coupè; motore elettrico e diesel con grande potenza abbinati alla trazione integrale 4matic e per finire 2 auto GLB 200D 4 Matic. Tutte le auto hanno raffigurato il logo de La Notte della Taranta. Per il Salento, il marchio della manifestazione di musica popolare più importante d’Europa, viaggerà   con queste auto.  In sicurezza, riducendo sensibilmente le emissioni di Co2. E l’ambiente ringrazia!

Il Festival è un progetto della Fondazione La Notte della Taranta, Regione Puglia, Comuni della Grecìa salentina e Istituto Diego Carpitella, in collaborazione con Puglia Promozione, Apulia Film Commission, Teatro Pubblico Pugliese, Acquedotto Pugliese, Frates.

Direzione artistica Festival: Luigi Chiriatti

Coreografo della 24’edizione del Concertone La Notte della Taranta del 28 agosto 2021: Thomas Signorelli

Speedy Shop Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here