In provincia 2,6 positivi ogni 1000 abitanti. Tamponi: al via postazione a Nardò, Toma fa richiesta per Maglie

0
83

Sono 2052 i cittadini presenti in provincia di Lecce attualmente Covid positivi, 523 in più della settimana scorsa, stando a quanto emerso dal Report settimanale redatto dal dott. Fabrizio Quarta, direttore Uoc di Epidemiologia e Statistica della Asl.

Il contagio si è diffuso in tutti i Comuni – attualmente solo Bagnolo, Giuggianello e Melpignano sono a 0 casi, con rapporto attualmente positivi/numero di abitanti per l’intera provincia di 2,6 e diversi Comuni che mostrano un dato peggiore rispetto a questo.

Lecce, ad esempio, si registrano 215 casi, ma in rapporto al numero di abitanti non costituisce un dato allarmante, più preoccupazione desta il caso di Taurisano che, con 204 positivi, fa registrare un rapporto pari a 17,5, ovvero 17,5 positivi ogni mille abitanti. 53 i positivi a Casarano, 34 a Copertino, 66 a Galatina, 45 a Gallipoli, 32 a Maglie e Martano, 62 a Melendugno, 41 a Nardò, 42 a Racale, 53 a Ruffano, 56 a Tricase, 45 a Ugento, 26 a Porto Cesareo, 34 casi si riferiscono a persone temporaneamente presenti sul territorio.

È più che mai necessario mantenere il distanziamento sociale, evitare gli assembramenti, usare le mascherine e igienizzarsi le mani di frequente quando si sta fuori casa. Ed è opportuno uscire di casa solo per ragioni di necessità o per fare sport, nelle modalità consentite. Proprio in giornata è arrivata la conferma della collocazione della Puglia in zona arancione, pertanto al momento non ci saranno nuove strette ma è indispensabile osservare i comportamenti corretti per non scivolare in zona rossa.

Rispetto, tuttavia, alla prima ondata è bene sottolineare che vi è anche la possibilità di sottoporsi privatamente a test sierologici e tamponi per verificare il proprio stato di salute. Pertanto vi è una maggiore possibilità di individuare i positivi. A questo proposito, la Asl rende noto che da domani, sabato 21 novembre, sarà operativa la postazione per l’esecuzione del tampone nasofaringeo a Nardò (Zona industriale, località Boncuri).

Il servizio è attivo dal lunedì al sabato dalle 9 alle 13. In questa sede il tampone viene eseguito esclusivamente alle persone per cui la ASL Lecce ha richiesto e prenotato il tampone. Il drive through è stato attivato in collaborazione con la Marina Militare.

Nel frattempo, anche il sindaco di Maglie Ernesto Toma si è attivato con il Dipartimento di prevenzione per chiedere una postazione drive- through a Maglie per l’effettuazione di tamponi nasofaringei. “La postazione – spiega il primo cittadino – consentirebbe di effettuare un maggior numero di tamponi, ridurre i tempi d’attesa ed evitare i disagi degli spostamenti”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here