Il Lecce perde il derby con la Fidelis Andria

0
502

La squadra  perde il primo derby del campionato per 1-3

Il Lecce di mister Asta non è riuscito a conquistare i primi tre punti di questo inizio di Campionato. Al via del Mare è terminata 1-3, in un clima in campo abbastanza teso.

Le formazioni in campo:

LECCE (4-3-1-2): Benassi; Lo Bue, Ca­mi­sa, Gigli, Li­vie­ro; Suciu, Pes­si­na, Pa­pi­ni; Sur­ra­co; Mo­scar­del­li, Cu­ria­le. (Pe­ruc­chi­ni, Bleve, Fred­di, Le­git­ti­mo, Car­roz­za, Le­po­re, Ro­sa­fio, Vec­sei, Ci­ce­rel­lo). All. Asta.

FI­DE­LIS AN­DRIA (4-3-1-2): Po­luz­zi; Tar­ta­glia, Sten­dar­do, Fis­so­re, Cor­tel­li­ni; Pic­cin­ni, Bi­so­li, Ca­pel­li­ni; Stram­bel­li; Gran­dol­fo, Morra. (Cilli, Pa­ter­ni, Aya, Fer­re­ro, Ban­gou­ra, One­scu, Alhas­san, Ma­te­ra, Kri­sto, Cian­ci). All. D’An­ge­lo.

Lecce - Fidelis Andria 1-3 6 settembre 2015

Gli ospiti di casa hanno conquistato la prima vittoria di Campionato con i 2 gol di Honescu e Strambelli e un calcio di rigore alla fine del secondo tempo. Male invece per il Lecce che nonostante la rimonta nella ripresa con il gol di Moscardelli non è riuscito a conquistare i tre punti. Anzi dopo il rigore della Fidelis Andria, si sono vissuti in campo momenti di tensione:

Ora spetterà alla squadra di mister Asta dimostrare che la B non è solo un sogno, ma un obiettivo che può essere raggiunto.

Speedy Shop Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here