Il cantautore salentino Tuma in gara per 1MNEXT

0
42
IL CANTAUTORE SALENTINO TUMA TRA I 50 GIOVANI ARTISTI IN GARA PER 1MNEXT, CONTEST PROMOSSO DAL CONCERTONE DEL PRIMO MAGGIO DI ROMA.

Il cantautore salentino Tuma è tra i cinquanta giovani artisti in gara per 1MNEXT, contest promosso dal Concertone del Primo Maggio di RomaFino a sabato 17 aprile sarà possibile votare online il proprio artista preferito. Il voto del pubblico sarà sommato a quello di una giuria di qualità composta da Massimo Bonelli (direttore artistico del Concerto del Primo Maggio, presidente giuria), Federica Ceppa (Milano Music Week), Federico Durante (Billboard), Elena Palmieri (Rockol) e Lucia Stacchiotti (iCompany). Lunedì 19 aprile saranno annunciati i nomi dei finalisti che si sfideranno poi per conquistare i 3 posti utili per esibirsi durante il Concertone in diretta Tv su Rai3 e contendersi la vittoria finale. Il contest 1M NEXT è ideato e prodotto da iCompany, la società organizzatrice del Concerto del Primo Maggio 2021 (info 1mnext.primomaggio.net).

 
«Sono orgoglioso di essere tra i 50 artisti selezionati da 1MNEXT e di rappresentare il Salento, insieme a Respiro ed Epifani. Spero che, grazie al supporto dei miei amici e del mio territorio, possa suonare durante una delle manifestazioni più importanti d’Italia», dichiara il cantautore . «In un periodo così difficile per il settore dello spettacolo, auspicare ad un simile sogno ripagherebbe in parte il dispiacere che ho avuto nel non poter suonare ancora live il mio primo disco uscito qualche mese fa». È, infatti, con Tuma 01, album d’esordio pubblicato il 27 novembre 2020, che il cantautore racconta al pubblico gli ultimi tre anni della sua vita (amori, invidie, traguardi accademici, sesso, amici e la sua passione per il calcio), con una vena scarcastica e a tratti pungente intorno al quale ruota la sua identità artistica. Prodotto e registrato da Rafqu al Qustudio, targato Discographia Clandestina, etichetta indipendente di Carmine Tundo (La Municipàl, Nu Shu, Diego Rivera), il disco propone tre inediti (“Il mio amico Oscar”, “Ciliegia” e “Aprile”) e cinque singoli già lanciati negli scorsi anni (“Scirea”, “Mi piacerebbe evitare #2”, “Una canzone sconcia”, “Annapaola”, “Semplice”). Negli otto brani accanto a Tuma (voce, chitarra e basso) si alternano Raf Qu (chitarre e tastiere), Claudio Tuma (chitarre), Matteo Bemolle (tastiere), Dema e Alberto Manco (batteria), Davide Calò (flauto traverso), Alessandro Dell’Anna (tromba), Francesco Del Prete (violino), Mario Esposito (basso). L’immagine di copertina è un’opera della grafica e illustratrice Penni Phi, moniker di Benedetta Francioso.
Classe 1997, Alberto Tuma dopo il diploma si iscrive al Conservatorio di Musica “Tito Schipa” di Lecce dove segue il corso di chitarra jazz, tramutando in studio la sua passione per la musica, accompagnata da quella per la scrittura. Le sue canzoni raccontano storie di vita quotidiana, storie semplici, vissute e non, guardate dalla prospettiva di uno studente squattrinato qualsiasi che vive alla giornata insieme ai suoi coinquilini, con la convinzione che spesso, come direbbe un suo caro amico, basta una chitarra e una bottiglia di rum per stare bene. Dopo l’esperienza nel gruppo “I Segreti di Oscar”, inizia il suo viaggio da solista pubblicando i singoli “Semplice” (10 ottobre 2018) e “Annapaola” (26 marzo 2019) con la produzione artistica di Raf Qu (Raffaele Quarta). Nel 2019 vince il contest della “Notte della rivolta” (La Rivolta Records), arriva in finale nei contest promossi da Radio Wau e Ci Vuole Un Paese e si esibisce al Sei – Sud Est Indipendente Festival di CoolClub. Tra marzo e giugno 2020, sotto l’etichetta Discographia Clandestina, lancia i singoli “Una canzone sconcia” e “Mi piacerebbe evitare #2” che, insieme a “Scirea”, anticipano l’uscita di Tuma01. Nell’estate 2020 propone “A proposito di niente – Tuma interpreta… se stesso”, uno spettacolo dal titolo ispirato (o forse rubato) alla recente controversa autobiografia di Woody Allen. Il 27 Novembre 2020 pubblica il suo primo album d’esordio Tuma01, targato Discographia Clandestina e distribuito da Artist First.
Speedy Shop Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here