Il Balletto del Sud con “Carmen” all’Anfiteatro Romano

0
600

CARMEN DEL BALLETTO DEL SUD ALL’ANFITEATRO DI LECCE

Continuano gli appuntamenti estivi con la grande danza all’Anfiteatro Romano firmati Balletto del Sud con coreografie del direttore della compagnia Fredy Franzutti
Giovedì 17 agosto, alle 21.30 andrà in scena “Carmen”, uno degli spettacoli più replicati del Balletto del Sud: sarà, infatti, la 113ma volta che la compagnia leccese balla questo titolo. La celeberrima eroina di Prosper Mérimée dalla bellezza medusea seduce il pubblico da oltre un secolo anche grazie alla popolarissima musica di Georges Bizet, che dal testo trasse un’opera lirica. “Carmen” è ambientata in una Spagna colorata di esotismo che aumenta il fascino della tradizione popolare di una terra che fu crocevia di popoli e culture. Alle musiche di Bizet si affiancano opere di altri autori (Albéniz, Chabrier e Massenet) che guardano nella stessa maniera il paese e il popolo spagnolo dalla raffinatissima Parigi.
Nelle sue oltre 100 repliche, la “Carmen” di Franzutti ha fatto tappa nei più prestigiosi teatri e festival internazionali, dall’Opera di Tirana alla presenza di Sali Berisha e di numerose autorità albanesi al Teatro Grande di Pompei voluto dal Ministro Franceschini, del quale è stato l’evento inaugurale. Scene a trasformazione e accattivanti costumi, citazione del mondo operistico, hanno contribuito al successo dello spettacolo. Danzano i primi ballerini Nuria Salado Fusté, Carlos Montalvan, Alessandro De Ceglia, Alexander Yakovlev, Martina Minniti / Francesca Bruno e il corpo di ballo del Balletto del Sud.
Venerdì 18 agosto, stesso posto e stessa ora, andrà in scena “The Unknown Citizen”, performance di teatro, musica e danza in due atti su musiche di Antonio Vivaldi e John Cage e testi di Wystan Hugh Auden, da cui è tratto il titolo. Per le sue coreografie Franzutti utilizza le stagioni, intese come mutamento climatico dell’anno solare, per riflettere sulle fasi della vita dell’uomo. I quadri danzati sono legati fra loro dalle rime del poeta Auden, interpretate dall’attore Andrea Sirianni.
Speedy Shop Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here