Il 28 maggio alla Prefettura di Brindisi si firma il CIS

0
49

A Lecce finanziati progetti per 51 milioni di euro

Salvemini: “Riconosciuta la visione strategica di trasformazione della città e di sviluppo della costa”

Martedì 28 giugno, alle 16, alla Prefettura di Brindisi i sindaci di Lecce, Brindisi e degli enti coinvolti della costa adriatica sono convocati per approvare e firmare con la Ministra per il Sud Mara Carfagna il Contratto Istituzionale di Sviluppo “Brindisi-Lecce-Costa Adriatica”.

Lecce ha ottenuto 51 milioni di euro di finanziamenti per interventi classificati di priorità alta e immediatamente cantierabili, che – una volta realizzati – cambieranno il volto delle nostre marine e dell’area urbana.

I 51 milioni di euro sono così suddivisi:

29 milioni di euro sono destinati alla realizzazione di un grande parcheggio e della stazione di sosta di bus urbani e turistici nell’area dell’ex Foro Boario. Un progetto strategico che cambierà l’organizzazione della mobilità pubblica e privata in città

12 milioni e 770 mila euro alla spiaggia urbana di San Cataldo (con 5 milioni e 100 mila euro per la darsena, e il resto per il ridisegno e la riqualificazione dei lungomare Vespucci, Marinai d’Italia e Caboto)

6 milioni e 150 mila euro vanno ai progetti per l’ecomuseo delle bonifiche di Frigole (1 milione e 700 mila euro per l’ecomuseo e l’ex scuola rurale di Borgo Piave, 3 milioni 150 mila euro per l’approdo e 1 milione e 300 mila per le infrastrutture verdi)

3 milioni e 700 mila euro vanno a due dei progetti del Parco Naturale Abitato: l’area di Torre Chianca con il parcheggio e il concorso internazionale di progettazione per la riqualificazione delle marine di Spiaggiabella e Torre Rinalda. Così garantendo progetti e risorse a tutte le nostre cinque località costiere.

A questa pagina sul sito del Comune, potete leggere i dettagli dei progetti: https://bit.ly/3xOdvZG.

«Il lungo lavoro partito nel 2018 con l’assessore Alessandro Delli Noci – dichiara il sindaco Carlo Salvemini – è stato premiato. Possiamo essere molto felici e orgogliosi. La visione strategica di trasformazione della città, di riqualificazione e sviluppo sostenibile delle costa è stata riconosciuta, validata, apprezzata, finanziata. Un ringraziamento a quanti nel Comune – assessori, consiglieri, dirigenti, funzionari, consulenti – hanno contribuito a questo risultato storico. Un plauso al nostro Settore Programmazione Strategica. Con questo contratto può cominciare un tempo nuovo per Lecce, Brindisi e tutti i comuni della fascia costiera coinvolti. Oggi più che mai “Lecce è il suo mare” come diciamo dal 2017».

Speedy Shop Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here