test
martedì, Luglio 23, 2024
HomeSenza categoriaI CAMPIONATI ITALIANI DI CORSA IN MONTAGNA TORNANO AL FIORDO DEL...

I CAMPIONATI ITALIANI DI CORSA IN MONTAGNA TORNANO AL FIORDO DEL CIOLO NEL CUORE DEL MARE SALENTINO

Gagliano del Capo, 5 giugno 2024_A pochi chilometri da Santa Maria di Leuca, nel Comune di Gagliano del Capo, le falesie salentine dalla bellezza dirompente torneranno ad essere le protagoniste della corsa in montagna più dura. Il prossimo 15 e 16 giugno, in occasione della tredicesima edizione del Trofeo Ciolo, famoso per essere stato sede negli anni scorsi di competizioni internazionali quali una Youth Cup, una Coppa del Mondo, un Mondiale Master e diverse edizioni di campionato italiano tra staffette assolute, giovanili e master,  ospiterà sotto egida FIDAL il Campionato Italiano di Corsa in Montagna e Trail Running e decreterà i campioni italiani della disciplina per la categoria Staffette Assoluti, Juniores e Master attirando le migliori e più importanti squadre italiane. Il Trofeo Ciolo sarà inoltre gara valida anche per la WMRA e porterà a sfidarsi un parterre di atleti internazionali blasonati per guadagnare punti nel ranking mondiale della Coppa del Mondo di Corsa in Montagna.

Grazie all’intuizione di Luca Scarcia, vicepresidente dell’ASD Atletica Capo di Leuca, è possibile scoprire il Salento attraverso uno sguardo insolito. La località della gara, detta “Il Ciolo”, è sorprendente e unica nel suo genere, con caratteristiche tecniche proprie della montagna con irte salite, scalinate e durissimi saliscendi tra le rocce delle falesie. Ogni passo svela affacci d’incanto sul mare, proprio dove si incontrano Ionio e Mediterraneo. Novità e spunti interessanti sul percorso, che vedrà confermate le scelte spettacolari degli ultimi anni con un tracciato che tocca i sentieri locali più autentici di questo angolo di Salento, compreso il passaggio sul Sentiero delle Cipolliane, o i tradizionali il Sentiero del “fiordo” del Ciolo e il Sentiero dell’Aspro, ma che porta in questa edizione sia la partenza che arrivo in salita in Gagliano del Capo, per rendere ancora più tecnica e combattuta la competizione. Con uno sviluppo metrico di 6430 metri per ogni giro217 mt di dislivello positivo e altrettanto di perdita in quota, il Trofeo Ciolo regalerà un mix mirabile di trail tecnici e “mangia e bevi” veloci tra gli uliveti secolari.

Gli atleti in gara

Favorite d’obbligo al femminile le campionesse de La Recastello, con la campionessa italiana assoluta Vivien Bonzi, la più completa e competitiva italiana al momento, e la neo-azzurra assoluta fresca di esordio ad Annecy Beatrice Bianchi, formidabile discesista. La compagna e capitana azzurra Alice Gaggi potrebbe essere “riserva di lusso” in questa occasione e fare da spalla ad una giovane compagna neroverde. Atletica Saluzzo e Orecchiella Garfagnana rimangono le contendenti più temibili e tra i nomi possibili delle atlete in gara (staffette a due elementi) troviamo Martina Bilora, Cecilia Basso, Camilla Magliano, Martina Cumerlato, Giulia Pol, Arianna Dentis, Matilde Bonino. Outsider l’Atletica Valchiese di Alessia Scaini e lo Sportclub Merano di Coach Ladurner.

Per la gara maschile saranno staffette a tre elementi: al netto della sorpresa di un eventuale recupero di Luca Merli, l’Atletica Valchiese, con Alberto Vender e Marco Filosi punti fissi, si candida per un gradino del podio. Per l’Oro, la battaglia più serrata sarà realisticamente tra Valli Bergamasche Leffe, che vanta un’ampia scelta di campioni da Cesare Maestri a Xavier Chevrier, passando per Hannes Perkmann, Luca e Lorenzo Cagnati, Luca Cantoni, e ancora il Team di Gazzaniga, La Recastello, dove il presidente Luciano Merla può schierare almeno due formazioni competitive, scegliendo tra Isacco Costa, Andrea Elia, Luciano Rota, Fabio Ruga, Francesco Bongio. Appassionanti sui sentieri di Gagliano del Capo saranno anche le competizioni dei team Juniores e Master.

Per rendere ogni anno più attrattivo dal punto di vista sportivo Il Trofeo Ciolo, gli organizzatori spingono sempre per avere una pennellata di internazionalità attraverso la partecipazione di team stranieri o rappresentative focalizzate a competere per il solo Trofeo Ciolo. L’invito portato agli Europei Off Road di Annecy in Francia ai maggiori atleti di riferimento e la possibilità di guadagnare punti nella classifica della WMRA innalzerà il livello esperienziale e competitivo della gara per tutti i partecipanti.

Open Race Individuale

Oltre alle competizioni a squadre e alla WMRA, quest’anno il Trofeo Ciolo includerà anche una Open Race individuale, aperta a tutti gli appassionati di trail running, che permetterà di gareggiare fianco a fianco con i big italiani e mondiali della specialità e viverne l’emozione amplificata.  La gara si svolgerà su un solo giro del percorso di gara, offrendo l’opportunità di misurarsi su un tracciato tecnico e affascinante e sarà valida come Quarta Prova del Campionato provinciale individuale e di società di trail & corsa in montagna.

 

I Sentieri

Dopo tre anni di opere di restauro, il rinnovato Ponte del Ciolo domina il fiordo incantevole tagliato dalle acque cristalline e offre un passaggio sicuro e panoramico che collega le due sponde della gola del Ciolo. Da qui partono due splendidi percorsi inseriti parzialmente come campo di gara.

Il primo è il “Sentiero dell’Aspro o dell’Aspromonte”, noto per la sua bellezza selvaggia e incontaminata. Partendo dalla gola dell’insenatura, il sentiero attraversa un paesaggio di rocce calcaree e rigogliosa vegetazione della macchia mediterranea, con panorami mozzafiato sul mare e sulla frastagliata costa salentina. Le caratteristiche geologiche del percorso, con ripide salite e discese, richiedono una buona preparazione fisica ma ripagano con viste spettacolari e un senso di avventura. Attraversare il sentiero dell’Aspro significa immergersi in un ambiente che racconta millenni di storia naturale e culturale.

Il secondo è il “Sentiero delle Cipolliane”, un percorso panoramico di circa 3 km che collega il Ciolo a Marina di Novaglie. Si snoda lungo la costa, offrendo viste mozzafiato sul mare Adriatico e l’opportunità di visitare le tre Grotte Cipolliane, antichi rifugi di pescatori e commercianti. Questo sentiero era una mulattiera utilizzata per il trasporto delle merci dal mare ai mercati dell’entroterra.

Ultimo ma non ultimo, il terzo percorso inserito nel tracciato è il “Sentiero del Ciolo”che parte da Gagliano del Capo e segue un antico percorso utilizzato dai pescatori per raggiungere la spiaggetta della baia del Ciolo. Il cammino di circa 4 km si snoda lungo un canyon naturale, noto localmente come il “canalone”. La vegetazione lungo il sentiero è ricca e variegata, simile a un orto botanico, con numerose specie autoctone.

Iscrizioni e Riduzioni Trenitalia

Nasce con la XII edizione Trofeo Ciolo la partnership con Trenitalia, per cui tutti i partecipanti iscritti potranno acquistare i biglietti Trenitalia con una riduzione del 30% sul prezzo Base Adulti. I biglietti di andata dovranno avere come destinazione Lecce, per viaggi dal 12 al 16 giugno 2024, mentre quelli di ritorno dovranno avere come origine Lecce, per viaggi dal 15 al 18 giugno 2024.

Per ottenere lo sconto sarà necessario inviare un’e-mail a ufficiogruppifrecciarossa@trenitalia.it con le credenziali che confermino l’avvenuta iscrizione all’evento. Le richieste di emissione dei biglietti devono pervenire via e-mail entro e non oltre cinque giorni lavorativi precedenti alla data dell’evento.

Le iscrizioni alla XIII edizione del Trofeo Ciolo sono aperte su www.cronogare.it

Dettagli del percorso sono disponibili qui https://connect.garmin.com/modern/activity/15698921398

Il Trofeo Ciolo è Grande Evento Sportivo della Regione Puglia e ha acquisito il Patrocinio del Comune di Gagliano del Capo, del Comune di Ugento, della Provincia di Lecce, della Regione Puglia, di Puglia promozione, del Parco regionale Parco naturale regionale Costa Otranto-Santa Maria di Leuca e Bosco di Tricase organizza, nel rispetto di regole e regolamenti stabiliti dal Governo e FIDAL.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

Post Popolari

Commenti recenti

Verified by MonsterInsights