FIPAV – Manfredi e Indiveri

0
84
????????????????????????????????????

Il bilancio del quadriennio FIPAV appena concluso

A 33 anni dalla presidenza del barese Pietro Floriano Florio, la Federazione Italiana Pallavolo si prepara ad avere nuovamente un numero uno pugliese. Giuseppe Manfredi, nato ad Alberobello (BA) nel 1953, sarà eletto Presidente nazionale FIPAV il prossimo 7 marzo 2021 dopo due quadrienni vissuti da Vice Presidente. Le elezioni nazionali, che seguiranno quelle territoriali prima e regionali poi, non si svolgeranno in presenza come nelle passate edizioni ma in ogni regione sarà allestito un seggio nel quale le società potranno esprimere il proprio voto per il rinnovo del Consiglio Federale. In un momento in cui il tema principale è quello della ripartenza dopo il lungo stop legato all’emergenza sanitaria, si guarda avanti pensando alla crescita di un movimento che negli ultimi anni ha espresso sicuramente ottimi risultati, basti pensare alle 50 medaglie conquistate sul campo dalle nazionali di cui 18 di oro con tanto giovanile tra queste. A tracciare un bilancio di questi quattro anni, con lo sguardo al futuro, è stato proprio Manfredi del quale sabato scorso è stata ufficializzata la candidatura unica a numero uno della FIPAV: “La priorità, guardando al futuro, è ovviamente quella di ripartire facendolo nella massima tutela delle nostre società che stiamo già sostenendo con un investimento di 5 milioni di euro dando loro la possibilità di partecipare gratuitamente a tutta l’attività giovanile. Ed è proprio dai giovani che deve ripartire tutto. Posso sicuramente dire con orgoglio che la mia idea della FIPAV abbraccia e coinvolge tutte le regioni d’Italia che mi hanno spinto ad accettare questo gravoso ma esaltante incarico.
Affronterò questo cammino con il bagaglio di esperienza che ho costruito passo dopo passo, vivendo sul campo al fianco delle nostre realtà, partendo dalla mia Puglia alla quale auguro un futuro roseo sulla continuità di quanto di buono fatto in questi anni. Penso ai grandi eventi ospitati, penso al trionfo della nazionale nel 2019 a Bari con la qualificazione alle Olimpiadi di Tokyo ma anche alle emozioni vissute a Lecce nel 2020 con la vittoria dell’europeo U18. Oggi bisogna però pensare a tutta l’attività di base e al lavoro delle società pugliesi che hanno permesso di realizzare tutto ciò portando la nostra terra in alto da tutti i punti di vista nel mondo della pallavolo. Saranno proprio le società al centro del prossimo quadriennio, linfa imprescindibile per la crescita dell’intero movimento. Cercherò di essere presente e disponibile all’ascolto, come, spero, di esser riuscito a fare nel corso di questi anni che mi hanno visto impegnato nel ruolo di Vice Presidente FIPAV”.
Si conclude anche in Puglia il quadriennio sportivo che ha visto alla guida del comitato regionale il salentino classe 1964 Paolo Indiveri, già 2 volte presidente del Comitato FIPAV Lecce, che si ripresenta, indicato congiuntamente dai comitati territoriali pugliesi, tra i candidati alla presidenza per il prossimo quadriennio. Indiveri, dirigente di lunga durata, ha iniziato il suo percorso dirigenziale in società a Squinzano dove ha raggiunto importanti obiettivi con cinque finali giovanili e uno spareggio promozione per la serie A2 prima di intraprendere il cammino in FIPAV con due mandati da consigliere e due da presidente con il comitato FIPAV Lecce prima del quadriennio alla guida del Comitato regionale FIPAV Puglia con l’elezione del 2017, quadriennio al termine del quale Indiveri ha voluto tracciare un bilancio di fine mandato: “Un primo, piccolo, bilancio di questo quadriennio può permettermi di dire di aver visto, nell’ambito della qualificazione atleti/e, una grande regione crescere ulteriormente grazie al lavoro costante di tutte le società, raccogliendo risultati importanti sia nelle finali nazionali di categoria che nelle competizioni a carattere di selezioni, basti ricordare il secondo posto maschile ed il quarto posto femminile del 2018 e la vittoria del Trofeo delle regioni del 2019! E come non si può ricordare la splendida cavalcata del mondiale U19 maschile nel 2019 e dei recenti europei U18 in casa a Lecce, vittorie firmate da staff ed atleti pugliesi! Tutto questo non è avvenuto a caso: è frutto del lavoro fatto dai nostri dirigenti, dai nostri tecnici con i nostri ragazzi, quelli che hanno permesso di portare a casa medaglie importanti a livello nazionale e internazionale. Sulla base di questo speriamo di proseguire il lavoro in maniera compatta per il prossimo futuro di una regione che si prepara, con orgoglio, ad avere dopo 33 anni un presidente federale pugliese”.

Speedy Shop Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here