Feste natalizie, nuovo DPCM in vigore da oggi: ecco cosa cambia

0
65

Saranno vietati gli spostamenti tra Comuni nei giorni di festa (Natale Santo Stefano e Capodanno), stop anche agli spostamenti tra regioni dal 21 al 6 gennaio salvo in casi in cui si debba fare ritorno nel luogo di residenza abituale e riavvio dele scuole in presenza dal 7 gennaio. Sono questi alcuni dei provvedimenti più importanti contenuti nel nuovo DPCM presentato ieri dal premier Giuseppe Conte e in vigore da oggi.

 

Tra gli altri provvedimenti c’è anche il diveto di raggiungere le seconde case a Natale, Santo Stefano e Capodanno (sarà consentito nel resto dei giorni sebbene solo all’interno della stessa regione); i ristoranti saranno aperti a pranzo anche a Natale, Santo Stefano, a Capodanno e alla Befana, (con un massimo di 4 persone a tavolo); rimane in vigore il coprifuoco nazionale dalle 22 alle 5 (fino alle 7 il primo gennaio); da oggi e fino al 7 gennaio i negozi potranno essere aperti fino alle 21 (ma non i centri commerciali nei week-end); stop a crociere e impianti sciistici; quarantena di 14 giorni per chi torna da Paesi per i quali è prevista.

Speedy Shop Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here