EVENTI 20 AGOSTO 2016

0
638

Cotriero di Gallipoli e al Lido Le Cesine

Dalle 18 al Cotriero di Gallipoli, località Lido Pizzo, si aspetta il tramonto con Caffé Cinaski, un progetto che nasce nell’estate del 2013 da quattro dei componenti del gruppo musicale Rino’s Garden (Andrea Melileo, Francesco Verdicchia, Matteo Cannavacciuolo e Francesco Fersini) che omaggia il cantautorato italiano (Dalla, De Gregori, Mannarino, Gaetano, Bandabardò), ripercorrendo le tappe della nostra musica e riportandoci alle canzoni che hanno segnato i nostri ricordi, inserendo nel live i loro brani inediti e movimentando il tutto con una ambientazione folk. Ingresso libero. Info 3406662833.
TONY RUCOLA DJ SET

Sabato 20 agosto (ore 16 – ingresso libero) al Lido Le Cesine sulla litoranea San Cataldo/San Foca, in provincia di Lecce, aperitivo musicale con le selezioni di Tony Rucola, incontrastato re del “lounge all’olio d’oliva” (che neanche lui saprà dirvi cos’è). Imperversa da anni nei tramonti, nelle notti e nelle albe salentine con dj set sgrammaticati e “caldi”, un impasto di balcanica, ska, rock ‘n roll anni 60 e canzonissime italiane. E chi più ne ha più ne metta.

La Sagra del Diavolo a Masseria Lo Prieno di Galatone (Le)

sagra del diavolo

Sabato 20 agosto (ore 20 – ingresso 6 euro) tra gli ulivi nelle campagne di “Masseria Lo Prieno” a Galatone, in provincia di Lecce, appuntamento con la quinta edizione della Sagra del Diavolo. Il ricco programma della rassegna – nata nel 2012 da un’idea di Luigi Bruno e Giulio Vaglio – propone una lunga serata di concerti con, tra gli ospiti, Giungla, La Batteria, Mediterranean Psychedelic Orkestra, mostre d’arte e di fotografia, installazioni e performance teatrali, uno strano mercatino e molto altro.
Luigi Bruno e Mediterranean Psychedelic Orchestra

Sul palco si alterneranno Mi Linda Dama, che rievocano l’antica tradizione musicale Sefardita, intrecciandola con sonorità arabe e melodie del bacino del Mediterraneo; Telepathic Dreambox, formazione tarantina entrata a pieno titolo, con il loro disco d’esordio, nella “nuova psichedelia” italiana; Ombrass, istrionica street band di fiati e non solo; Giungla, una grintosa vocalist e polistrumentista dalla popolarità in forte ascesa (già voce e chitarra di Heike Has The Giggles ed ex bassista di His Clancyness) che viaggia con chitarra, pedali e drum machine, una “one girl band” di cui sentiremo sempre più parlare; La Batteria che fonde perfettamente prog e funk in un autentico, quanto attuale, suono vintage; Luigi Bruno e la Mediterranean Psychedelic Orkestra che presenteranno in anteprima i brani dell’album Assud – in uscita il 16 settembre per Bajun Records, in collaborazione con Irma Records – anticipato dal primo singolo Surfinikta che vede la partecipazione di Nandu Popu dei Sud Sound System. Nel nuovo progetto il chitarrista e cantante salentino Luigi Bruno (leader dei Muffx e di altri progetti) ha riunito a sé un folto numero di musicisti e amici nell’intento di far incontrare culture musicali diverse, dal balkan al progressive, dai ritmi afro alla tradizionale pizzica. In chiusura Jam del Diavolo e dj set con Max Nocco e le Psychocandy.

Ad aprire le danze, per i più “puntuali”, per la prima volta pillole teatrali a cura della compagnia Zero Meccanico Teatro. Come ogni anno spazio ad artigiani e mercanti (ma anche cartomanti e altri curiosi personaggi) nell’area dello “Strano Mercatino”, dove ci si potrà imbattere in bizzarre performance e scenografie. Durante la Sagra del Diavolo ampio spazio all’arte con la pittura e le illustrazioni di Art and Ars Gallery, Giuseppe Apollonio, Luisa Carlà, Francesco Caroppo, Chekos Art, Enrica Ciurli, Carlo Cofano, Rosalba Favale, Paolo Ferrante, Elena Franchini, Angela Grancagnolo, Betti Greco, Veronica La Greca, Frank Lucignolo, Anna Miccolis, Simone Miri, Massimo Pasca, Isabella Picca, Francesco Skiantos Basso e di alcuni allievi dell’Accademia di Belle Arti di Lecce (Alessandro Amoruso, Cristina Baldari, Gabriele Conte, Davide Coi, Erika De Simone, Annika DZerve, Marialucia Musca, Giancarlo Nunziato e Surya Sara Semrau); la fotografia di Gabriele Albergo, Alberto Caroppo, Daniele Coricciati, Vincenzo Errico, Veronica Garra, Antonio Leo, Francesca Maruccia, Marica Minotti, Carlo Romano, Giacomo Rosato, Francesco Sambati, Antonio Straffella e Vito Violento; performance e installazioni di Giuseppe Donadei Vlemma Studio Live Mapping, Massimiliano Manieri “The keyboard”, Giuseppe Apollonio, Loredana Bio “Bi0ART”, Ida DD Make Up in “Alice nel Paese degli orrori”, Gianle  LaMetà, Massimo Pasca, Gianpaolo Montinaro, Francesco Skiantos Basso, Anna Bisconti, DonnAdriana, Io sono pipo, Ass. GRV Ludica Apulia con “Imperium Patrium” e Zero Meccanico Teatro con “Orwell Circus”; reading a cura di Luciana Manco, Vittoria Favaron, Dario Goffredo, Luciano Pagano, Osvaldo Piliego, Marco Vetrugno e Stefano Zuccalà. Saranno inoltre presenti coi loro banchetti le associazioni: SOS Salviamo Ora il Salento, Diritti a Sud, Luna Laboratorio Rurale. Non mancherà l’offerta gastronomica con i piatti preparati da Masseria Lo Prieno.

 

Speedy Shop Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here