DIODATO ORGOGLIO PUGLIESE

0
265

POLI BORTONE. DIODATO ORGOGLIO PUGLIESE. E LANCIA PROPOSTA SANREMO DEL SUD

“Un grazie davvero grande a Diodato che con la sua bella musica ha ridato dignità non solo a Taranto, ma alla Terra d’Otranto e all’intera Puglia.

Una regione che non è Scu, assistenzialismo, xylella, ma sa essere musica, armonia, pace. Temi su cui val la pena far rumore perché la musica sconfigge conflitti, accomuna persone e culture, rasserena e induce a riflettere ed invita alla sana utopia di pensare in grande, di saper essere visionari.

Non so quanto noi salentini siamo  consapevoli e orgogliosi di avere artisti di grandissimo   prestigio nazionale e internazionale; artisti  che rappresentano  un patrimonio culturale  su cui investire per riconvertire il territorio    con  una industria non inquinante: la musica appunto.

Sanremo in settanta anni è cresciuta in maniera esponenziale, generando economia territoriale e conquistando notorietà mondiale. Io da anni coltivo un progetto semplice ed ambizioso: una Sanremo  del Sud. Abbiamo tutti gli ingredienti necessari per dare senso e concretezza ad un’ambizione che cederei subito alla condivisione collettiva della mia terra.

Ne ho parlato con un grande, nostro esponente di quel mondo che ben volentieri parteciperebbe. Ma accanto a lui, sarebbe splendido costruire una tre giorni con tutti i nostri  bravi, bravissimi artisti, che potrebbero donare se stessi, una volta l’anno, alla terra che li ha generati.  È solo una semplice proposta, un appello fatto con l’animo di chi vuole, appunto, solo proporre un’idea e affidarla poi a chi saprebbe come realizzarla.

Un’idea di Salento Felix che non vive di ricordi, di povertà, di lamenti, ma che sa produrre vita, benessere, felicità. Un’idea banale, probabilmente, ma nel deserto delle idee, chissà che qualcuno non voglia farla sua e soprattutto non voglia realizzarla.

ADRIANA POLI BORTONE 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here