Coordinamento Provinciale Forza Italia Giovani

0
426

Disagi ferroviari e pendolari FSE

Dopo i tanti disagi che i pendolari del sud Salento devono affrontare con il trasporto FSE oggi arriva la ciliegina sulla torta, cioè la limitazione a 50 km/h per il traffico ferroviario locale di tutta la Puglia. I tempi biblici che i pendolari affrontavano per raggiungere l’ufficio, l’università o gli ospedali invece di diminuire, per rispondere alle necessità dei fruitori, aumentano. Nico De Nicoli dirigente provinciale di Forza Italia Giovani con delega al sud Salento dichiara:” ancora una volta è il sud Salento a rimetterci. Ai tempi biblici che i pendolari impiegavano per raggiungere uffici, scuole, università ed ospedali oggi per l’ennesima volta si vedono beffati con questa scelta; inoltre se questa decisione rimarrà in vigore anche per la prossima estate non credo proprio che i turisti utilizzaranno i treni FSE per raggiungere il sud Salento visto lo stato anche di molte carrozze che viaggiano verso sud”. In tutta questa situazione di disaggio c’è un aspetto utile a sdrammatizzare questa situazione vergognosa, cioè anche le ferrovie al nord di Bari avranno la sfortuna di conoscere i tempi da paesi sottosviluppati che al di sotto di Bari i pendolari già conoscevano

Speedy Shop Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here