Commissariamento Foggia

0
334

Foggia è commissariata: la Lega chieda scusa ai cittadini per le infiltrazioni mafiose

“Un sentito ringraziamento al Ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, e a tutto il Consiglio dei Ministri per la decisione di affidare il Comune di Foggia a una commissione straordinaria. Lo Stato si riappropria così di un territorio che troppo a lungo è stato terra di conquista dei clan mafiosi e della criminalità organizzata”. Lo dichiara l’europarlamentare del M5s, Chiara Gemma. “Le infiltrazioni mafiose e le forti pressioni, denunciate anche nella relazione del prefetto di Foggia, non lasciavano dubbi – prosegue l’europarlamentare – documentavano atti intimidatori nei confronti di alcuni consiglieri comunali e appalti nel settore della videosorveglianza, nell’assegnazione delle case popolari e persino nei certificati antimafia per alcune imprese che hanno gestito servizi pubblici. Così come affermato dal Procuratore Nazionale antimafia De Raho, la mafia foggiana è una delle più pericolose d’Italia e va arginata e combattuta con strumenti speciali. Oggi i ministri leghisti hanno commissariato per mafia un Comune amministrato dagli stessi leghisti, in quanto il sindaco Landella, nell’agosto del 2020, aveva metaforicamente consegnato la città e l’amministrazione a Matteo Salvini. In questo momento storico, così fragile e delicato per il Paese e la stessa Città di Foggia, questo è un gravissimo vuoto. Ci auguriamo – conclude Gemma – che la Lega possa umilmente scusarsi con i cittadini foggiani per i disservizi enormi e le gravissime carenze che stanno recando e andranno ulteriormente a recare ad una delle nostre più importanti città pugliesi”.

Speedy Shop Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here