test
giovedì, Luglio 25, 2024
HomeSenza categoriaCOME COMBATTERE IL CALDO MANTENENDO I RISULTATI RAGGIUNTI IN PALESTRA SECONDO IL...

COME COMBATTERE IL CALDO MANTENENDO I RISULTATI RAGGIUNTI IN PALESTRA SECONDO IL PT ANTONIO SANTORO

Con i primi caldi estivi la fatica inizia a farsi sentire. Gli allenamenti diventano improvvisamente più pesanti e mantenere i risultati ottenuti dopo un’annata di sacrifici appare complicato. Il PT Antonio Santoro ci svela quali sono i rimedi naturali per mantenere un fisico asciutto e tonico evitando di patire l’afa.
Cosa bisogna fare per ovviare agli effetti del caldo torrido? 
Le alte temperature possono causare enormi problemi al nostro organismo. Quando fa molto caldo, il corpo deve fare in modo che la temperatura corporea non aumenti troppo. La pressione sanguigna diminuisce, il battito cardiaco aumenta e le prestazioni del cervello si riducono. E soprattutto sudiamo per raffreddare la temperatura del corpo. Quindi dobbiamo bere molto quando fa molto caldo per compensare la perdita di liquidi. Bisogna reintegrare con acqua o the senza zucchero. Inoltre con il sudore non solo si perdono liquidi, ma anche importanti minerali come magnesio, potassio, sodio e calcio. Quindi sarà fondamentale reintegrare con i sali minerali”. 
Quali cibi si devono preferire quando fa caldo?
Bisogna optare per dei pasti leggeri. Questi richiedono meno energia per la digestione e tolgono lo sforzo al tuo corpo. Mangiare molta frutta come bacche, anguria e ciliegie. E tanta verdura come cetrioli, pomodori, lattuga e spinaci che forniscono minerali preziosi e sono facilmente digeribili. Secondo l’Ayurveda, lo yogurt, il quark o il latticello hanno un effetto rinfrescante, sono ricchi di proteine e insieme ai frutti di bosco freschi sono l’inizio perfetto di una giornata in estate. È fondamentale fare il digiuno intermittente. Concedi al tuo apparato digerente una pausa giornaliera e riduci il tuo tempo di digiuno a un massimo di 8 ore. Un’alimentazione ricca di cibi vegetali che limita il consumo di alimenti di origine animale come la dieta mediterranea è un’ottima alleata per combattere malesseri e disturbi tipici della stagione estiva. Potremo concederci un po’ di sale in più nei nostri cibi per reintegrare. Sarà sempre preferibile mangiare cibi crudi o preparati al vapore”.
In estate quando è preferibile allenarsi?
Alle prime ore del mattino o a tarda sera. Si dovrebbero evitare attività faticose, l’esposizione al sole e pasti abbondanti durante l’ora di pranzo”. 
Cosa bisogna evitare? 
Non bisogna abusare di alcolici. Un cocktail dolce è purtroppo la scelta sbagliata. Una birra fredda? Dobbiamo sconsigliare anche questa. L’alcool sollecita la circolazione e inoltre disidrata il corpo. Per quanto riguarda il sushi, le verdure crude sono ottime, ma i cibi crudi di origine animale come pesce, carne o uova non sono alimenti adatti per le giornate calde. Questo perché batteri come la salmonella si moltiplicano rapidamente ad alte temperature. È meglio evitare i i pasti grassi perché difficili da digerire con le alte temperature. 
Con il caldo, una cena pesante può disturbare il riposo notturno. È consigliabile evitare dolci perché faranno sì che il livello di zucchero nel sangue aumenti rapidamente e poi scenda di nuovo altrettanto rapidamente”. 
Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

Post Popolari

Commenti recenti

Verified by MonsterInsights