“Colognano”, “Acurgo” e “Malandrino”: i nomi dei paesi salentini nel 1500

0
532

“Colognano”, “Acurgo” e “Malandrino”: i nomi dei paesi salentini nel 1500

L’Atlas sive cosmographicae meditationes de fabrica mundi et fabricati di figura del cartografo fiammingo Gerhard Kremer (italianizzato in Gerardo Mercatore) uscito ad Amsterdam nel 1589, dal titolo “Puglia piana, Terra di Barri, Terra di Otranto, Calabria et Basilicata”, mostra i confini della Regione, descrivendo nel dettaglio anche i toponimi salentini che, all’epoca, erano leggermente diversi.

Una mappa della riproduzione, come spiega Antonio Polito su Fondazione Terra d’Otranto è disponibile ad altissima risoluzione sul sito della Biblioteca Nazionale di Francia.

Per la cronaca “Colognano” corrisponde a Galugnano, “Malandrino“ a Melendugno, “Acurgo” è Acaia, ma ci sono altre trascrizioni interessanti.

Speedy Shop Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here