Città di Cavallino

0
771

L’originale riscrittura da “Otello” di Shakespeare rivista attraverso gli occhi della co-protagonista femminile Emilia. Per la Stagione Teatrale 2014/2015 domenica 8 marzo è di scena “Se tu avessi parlato… Emilia”, spettacolo scritto e diretto da Marinella Anaclerio e interpretato da Carla Guido

L’originale riscrittura da “Otello” di Shakespeare rivista attraverso gli occhi della co-protagonista femminile Emilia, moglie di Jago. Al Teatro “Il Ducale” di Cavallino, nell’ambito della Stagione Teatrale 2014/2015 siglata dall’Amministrazione Comunale di Cavallino in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese, domenica 8 marzo alle ore 20.30 è di scena Se tu avessi parlato… Emilia, spettacolo scritto e diretto da Marinella Anaclerio prodotto dalla compagnia Aletheia Teatro e interpretato da Carla Guido, accompagnata dalle musiche composte, arrangiate ed eseguite de Christian Pizzuto. Una donna in punta di piedi avanza, è Emilia, moglie di Iago che, sopravvissuta alla strage, viene dal passato a raccontarci com’è veramente andata. Il passato la tormenta e parlare lenisce il rimpianto per ciò che non ha fatto quando poteva. Insieme a lei scopriamo dettagli della storia che quasi sempre sfuggono, come in tanti fatti di cronaca. Sì Otello ha ucciso, ma quanto Emilia stessa avrebbe potuto fare perché la tragedia non si consumasse..? Un lavoro dedicato allo scottante tema della violenza sulle donne che prova a guardare gli eventi da un punto di vista femminile non solo di vittima ma anche di complice più o meno consapevole.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here