CICLOCROSS: GRANDE SUCCESSO AL TROFEO ANNA BIANCA ORGANIZZATO DALLA KALOS ASD

0
394

CICLOCROSS: GRANDE SUCCESSO AL TROFEO ANNA BIANCA ORGANIZZATO DALLA KALOS ASD

Oltre duecento ciclisti delle ruote grasse hanno gareggiato ieri mattina alla seconda edizione del “Trofeo Anna Bianca”, gara Top Class di ciclocross che si è svolta nelle vicinanze dello stadio Via del Mare. La gara organizzata dalla Asd Kalos presieduta da Sergio Carico, ha visto la partecipazione di centinaia di corridori di tutte le età provenienti da gran parte della Puglia e dei territori della Campania e della Calabria. La competizione ciclistica è stata la prima di sei tappe valevole del Challenge Puglia e del Trofeo Tre Mari, competizione a carattere interregionale. Il percorso si è sviluppato sulla distanza di 2.500 metri, nell’ambito di un tracciato spettacolare caratterizzato  da zone erbose e tratti sterrati, in cui si è evidenziato l’attraversamento di un ponte artificiale. Dinanzi ad una bella cornice di pubblico, i bikers si sono sfidati sino al traguardo dando vita ad un grande spettacolo. Divisi per categorie, la manifestazione ha regalato agli occhi degli appassionati quattro partenze tra Giovanissimi, Allievi-Esordienti, Juniores-Master ed Elite. Sono stati tanti i medagliati al termine della gara che è culminata con la ricca cerimonia di premiazione. Per la categoria G6 si è imposto il Vincenzo Capuano facente parte della Special Bike Cross Country, mentre per gli Allievi è stato Ettore Loconsolo della Asd Ludobike a salire sul gradino più alto del podio. Oltre a Loconsolo, la seconda partenza ha visto trionfare Ivan Carrer del Team Eurobike per la categoria Esordienti. La gara iniziata alle 10 è proseguita per tutta la mattinata, sino alle prime ore del pomeriggio, con le affermazioni del campione italiano Alessandro Verre del Team Bykers Viggiano (Juniores) e di Giulio Gaudio della Asd Factory Sport tra gli Elite. Nel corso del nutrito programma hanno gareggiato anche i Master, facendosi valere con i primi posti di categoria di Carlo Saracino della Cycling Caffè (M3), Francesco Masullo della Movicoast Sport e Turismo (M4), Vincenzo Aversa della Asd Castrovillari (M5), Antonio Centonze della Asd Kalos (M6) e Mario De Pascalis della Scuola di Ciclismo Vincenzo Nibali (M7). Tra le donne si è distinta invece la prova di Krizia Ruggeri della Polisportiva Dilettantistica Cavallaro. La gara indetta dalla Federazione Ciclistica Italiana si è avvalsa dell’impegno del vice presidente regionale Lorenzo De Rinaldis e del presidente provinciale Sergio Quarta. “La Kalos sta continuando a svolgere un ottimo lavoro per avviare i ragazzi al ciclismo pulito e sano come il ciclocross – spiega Quarta -. Insieme all’impegno e alla passione dei maestri dello sport Udo Corrado ed Enrico Carico, si sono create le condizioni per organizzare questa bella manifestazione. La prossima gara del Challenge Puglia si svolgerà a Bari il 15 ottobre prossimo, mentre per quanto riguarda il Trofeo Tre Mari, la seconda tappa si terrà a Viggiano Potenza il 22 ottobre. Al termine delle prime quattro tappe Top Class – conclude il presidente – i bikers che avranno accumulato il miglior punteggio partiranno tra le prime posizione delle griglie dei campionati italiani di ciclocross che si svolgeranno a Roma ne mese di gennaio”.

Speedy Shop Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here