C’E’ VOGLIA DI BICI IN CITTA’

0
182

Con “Ci cangia defrisca” e “Fancy Woman Bike Ride” le strade del centro si sono riempite di ciclisti

“C’è tanta voglia di bici in città: la straordinaria partecipazione alle pedalate Ci cangia defrisca e a Fancy Woman Bike Ride confermano che i cittadini vogliono una città che dia più spazio alle persone e meno alle auto e all’inquinamento”. Adriana De Carlo e Andrea Alba, portavoce del movimento di cittadinanza attiva LeccePedala, sono concordi nell’esprimere un giudizio molto positivo sulle iniziative inserite nel programma della Settimana Europea della Mobilità, che a Lecce sono coincise con il ritorno della Domenica Ecologica con la chiusura al traffico del centro.

Oltre un centinaio di donne, con i loro vestiti colorati e le acconciature eccentriche, hanno sfilato nella mattinata di domenica per affermare il protagonismo femminile nell’andare in bici in sicurezza lungo le strade della città. È stata una grande festa di piazza anche Ci cangia defrisca, la biciclettata di LeccePedala che nella serata di domenica ha animato le vie del centro grazie anche all’esibizione itinerante di Io, te e Puccia. Nei giorni scorsi altrettanto interesse hanno suscitato i concerti pedalati nei quartieri e le escursioni in città e nei dintorni.

Non solo le pedalate, hanno riscosso molta attenzione anche le altre iniziative che rispondono alla domanda di una rivoluzione della mobilità urbana sotto il segno dell’innovazione. Come la sperimentazione ciclologistica del centro storico che apre nuove strade per la movimentazione delle merci senza inquinamento e il cargo day con numerose famiglie che hanno potuto sperimentare con i loro bambini il vantaggio di circolare con le bici cargo.

La cultura della bicicletta sta crescendo, sempre più cittadini scelgono la bicicletta e la città sta rispondendo al cambiamento in maniera costruttiva e partecipativa, allargando la base di ascolto delle associazioni e dei cittadini”, ribadiscono i portavoce di LeccePedala, “Ora noi ci aspettiamo che la strada intrapresa dall’amministrazione comunale sia percorsa fino in fondo con determinazione e coraggio, vincendo le incertezze che preludono ai cambiamenti radicali. I benefici saranno non per i ciclisti ma per tutti i cittadini”.

Molto qualificata, infine, la partecipazione ai dibattiti dell’area talk: dal turismo al commercio sono stati messi a fuoco i vantaggi che la mobilità sostenibile può comportare nell’organizzazione della città. In particolare è stata anche l’occasione per fare il punto sulla realizzazione delle nuove piste ciclabili, i cui benefici effetti si iniziano a percepire e si potranno vedere quando le piste saranno interamente completate. In questo quadro c’è stata l’occasione per ribadire la necessità di puntare alla realizzazione della Bicipolitana, una vera e propria rete di percorsi e piste ciclabili, in modo da consentire a tutti di poter pedalare in sicurezza.

LeccePedala aderiscono le seguenti sigle:

Fiab Lecce Cicloamici, Adoc Lecce, Circolo Tandem, CPK Lecce, Città Fertile, Vulcanicamente, Civica, Salento Bici Tour, Fucina Salentina, Simtur, Wwf Salento, www.salento.bike, Rione Santa Rosa Aps, Forum Ambiente e Salute, Friday for future, Nasca Teatri di Terra, Glocal, I slow You, MO.Bici, Salento ECycling, Slow Active Tours, ControPedale, Sud est climb, Veloservice, Zemove, Alberto Guido & figli, Amici di Enrico, Ciclopica, Cirknos, Comitato Verde Santa Rosa, Decathlon Surbo.

Speedy Shop Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here