CARABINIERI OPERAZIONI SALENTO

0
59

CARABINIERI OPERAZIONI SALENTO 2 MAGGIO 2021

 

CARABINIERI N.O.R. – SEZIONE OPERATIVA COMPAGNIA DI CASARANO HANNO ARRESTATO NELLA FLAGRANZA DI REATO

  • EMANUELE SALVATORE, CL. 92

POICHÈ – A SEGUITO PERQUISIZIONE PERSONALE E VEICOLARE – È STATO SORPRESO DETENERE UN INVOLUCRO CONTENENTE 388 GR. DI SOSTANZA STUPEFACENTE DEL TIPO COCAINA. STUPEFACENTE SOTTOPOSTO A SEQUESTRO, ASSUNTO IN CARICO, DEBITAMENTE REPERTATO E CUSTODITO IN ATTESA DI ESSERE VERSATO PRESSO UFFICIO CORPI DI REATO TRIBUNALE DI LECCE. ARRESTATO, ESPLETATE LE FORMALITÀ DI RITO, TRADOTTO PRESSO LA CASA CIRCONDARIALE “BORGO SAN NICOLA” DI LECCE.

CARABINIERI STAZIONE CASARANO, HANNO ARRESTATO NELLA FLAGRANZA DEI REATI DI RESISTENZA A PUBBLICO UFFICIALE, LESIONE A PUBBLICO UFFICIALE E FALSA ATTESTAZIONE O DICHIARAZIONE A UN PUBBLICO UFFICIALE SULLA IDENTITÀ  UN UOMO DEL POSTO, POICHÈ, IN QUELLA VIA PETROSE, NEL CORSO DELLE PROCEDURE DI IDENTIFICAZIONE INTRAPRESE SUL SUO CONTO DAI CARABINIERI – CHE LO AVEVANO SORPRESO, POCO PRIMA, NEL TENTATIVO DI ATTRAVERSARE LA LINEA FERRATA CON PASSAGGIO A LIVELLO CHIUSO E SEMAFORO ROSSO ACCESO – HA AGGREDITO SIA VERBALMENTE CHE FISICAMENTE UNO DEI DUE CARABINIERI, CON CALCI E PUGNI, PRIMA DI ESSERE IMMOBILIZZATO. ARRESTATO – CHE HA FORNITO GENERALITÀ FALSE AI CARABINIERI, ESPLETATE LE FORMALITÀ DI RITO, TRADOTTO PRESSO LA PROPRIA ABITAZIONE DI RESIDENZA IN REGIME DI ARRESTI DOMICILIARI.

SANTA CESAREA TERME, PERSONALE DELLA STAZIONE CARABINIERI FORESTALE DI MAGLIE, DEFERIVA IN STATO DI LIBERTÀ: A. CL. 1928, IN QUALITÀ DI PROPRIETARIO;

PER LA REALIZZAZIONE ABUSIVA DI UN IMMOBILE IN MURATURA E BLOCCHI DI TUFO IN ZONA SOTTOPOSTA A VINCOLO PAESAGGISTICO, AI SENSI DELL’ART. 44 C.1 LETT. C DEL D.P.R. 380/ 2001 E DELL’ART. 181 DEL DLGS 42/2004. L’IMMOBILE E’ STATO SOTTOPOSTO A SEQUESTRO PREVENTIVO AI SENSI DELL’ART. 321 C.P.P.

POGGIARDO (LE), MILITARI ARMA LOCALE, CORSO SPECIFICO SERVIZIO FINALIZZATO AL CONTRASTO DEI REATI IN MATERIA DI STUPEFACENTI, DEFERIVANO IN STATO DI LIBERTA’: M. L., CL. 1977, PREGIUDICATO, IN ATTO SOTTOPOSTO ALLA MISURA CAUTELARE DEGLI ARRESTI DOMICILIARI

IL PREDETTO, A SEGUITO PERQUISIZIONE DOMICILIARE VENIVA TROVATO IN POSSESSO DI:

  • 3 INVOLUCRI CONTENENTI COMPLESSIVI GR. 12 (DODICI) DI COCAINA;
  • 1 BILANCINO DI PRECISIONE;
  • MATERIALE VARIO PER IL CONFEZIONAMENTO DELLE DOSI;
  • SOMMA IN CONTANTI DI € 340,00 RITENUTA PROBABILE PROVENTO DELLA PREGRESSA ILLECITA ATTIVITÀ DI SPACCIO.;

TUTTO SOTTOPOSTO A SEQUESTRO.

OPERANTI PROCEDEVANO AL SEQUESTRO DI TRE TELECAMERE CON COLLEGAMENTO WIRELESS CHE IL M. AVEVA INSTALLATO ALL’ALTEZZA DEI DUE INGRESSI DELL’ABITAZIONE, AL FINE DI POTERSI AVVEDERE ANZITEMPO DI EVENTUALI CONTROLLI.

CORSO MEDESIMA OPERAZIONE VENIVANO ALTRESÌ SEGNALATI ALLA COMPETENTE PREFETTURA, PER USO NON TERAPEUTICO DI SOSTANZE STUPEFACENTI,

  • 2 PERSONE

IDENTIFICATE DAGLI OPERANTI SUL TERRAZZO DELL’ABITAZIONE DEL M., ALLE QUALI QUEST’ULTIMO AVEVA CEDUTO DOSI DI COCAINA CONSUMATE IN LOCO DAI PREDETTI ASSUNTORI.

REPERTI ASSUNTI IN CARICO E DEBITAMENTE CUSTODITI IN ATTESA DI VERSAMENTO PRESSO COMPETENTE UFFICIO CORPI REATO. SOMMA CONTANTE SARÀ VERSATA SU LIBRETTO DI DEPOSITO GIUDIZIARIO.

RUFFANO (LE), CARABINIERI LOCALE STAZIONE HANNO DEFERITO IN STATO DI LIBERTÀ:

  • C. R. P., CL. 1960;
  • P. L., CL.  1956, INCENSURATO;
  • F. O. CL. 1963, INCENSURATO,

POICHÈ LA SERA PRECEDENTE, ALLE ORE 20 CIRCA, IN VIA SANTA MARIA DI LEUCA, NEI PRESSI DELL’AREA DI SERVIZIO Q8 – ESSENDO STATI SORPRESI, IN EVIDENTE STATO DI UBRIACHEZZA, VIOLARE LA NORMATIVA ANTI CONTAGIO DA COVID-19 DA UNA PATTUGLIA DI  CARABINIERI – HANNO INVEITO NEI CONFRONTI DEI MILITARI CON FRASI MINATORIE ED OFFENSIVE MENTRE REDIGEVANO GLI ATTI DI CONTESTAZIONE DELLE VIOLAZIONI AMMINISTRATIVE. AUTORITÀ GIUDIZIARIA ED AMMINISTRATIVA INFORMATE DALLA STAZIONE CC DI RUFFANO CHE PROCEDE.

SQUINZANO (LE), MILITARI LOCALE COMANDO ARMA, CORSO PRORDINATO SERVIZIO CONTRASTO USO E CONSUMO SOSTANZE STUPEFACENTI, TRAEVANO ARRESTO FLAGRANZA REATO

 

  • G., CL. 1972.

PREDETTO, CORSO PERQUISIZIONE DOMICILIARE, VENIVA TROVATO IN POSSESSO DI

  • 100 MARJUANA,
  • UNA NOCCOLIERA,
  • UN BILANCINO DI PRECISIONE E
  • MATERIALE ATTO AL CONFEZIONAMENTO DELLO STUPEFACENTE.

QUANTO RINVENUTO POSTO SOTTO SEQUESTRO, ASSUNTO IN CARICO E DEBITAENTE CUSTODITO ATTESA ESSERE VERSATI UFFICIO CORPI REATO. ARRESTATO, ESPLETATE FORMALITÀ RITO, CONDOTTO PROPRIA ABITAZIONE IN REGIME ARRESTI DOMICILIARI COSÌ COME DISPOSTO DA AG INFORMATA DA ARMA SQUINZANO CHE PROCEDE.

COPERTINO (LE), PERSONALE LOCALE TENENZA CARABINIERI, DAVA ESECUZIONE ALL’ORDINANZA DI MISURA CAUTELARE PERSONALE EMESSA DAL TRIBUNALE LECCE – UFFICIO GIP, TRAENDO IN ARRESTO:

  • ZUCCALA’ LUCA, CL. 1994

MISURA SCATURITA, SEGUITO DI REATI ESTORSIONE, VIOLAZIONE DI DOMICILIO COMMESSI NEL CORSO DEL MESE DI MARZO 2021 IN COPERTINO, IN DANNO DI FAMIGLIARI NON CONVIVENTI. ARRESTATO, DOPO FORMALITA’ DI RITO, TRADOTTO PRESSO LA CASA CIRCONDARIALE DI LECCE.

Speedy Shop Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here