CARABINIERI OPERAZIONI SALENTO

0
52

CARABINIERI OPERAZIONI SALENTO 17 APRILE 2021

 

LEVERANO (LE), CARABINIERI STAZIONE TAVIANO (LE) HANNO ARRESTATO SU PROVVEDIMENTO EMESSO DALLA CORTE DI APPELLO DI LECCE – SEZIONE UNICA PENALE, UOMO CL. 80,

GIÀ SOTTOPOSTO ALLA MISURA DEGLI ARRESTI DOMICILIARI PER LA MEDESIMA CAUSA, POICHÈ RITENUTO RESPONSABILE DEL REATO DI ATTI PERSECUTORI, AVENDO CONTINUATO AD IMPORTUNARE LA EX CONVIVENTE CON NUMEROSE TELEFONATE E MESSAGGI, COSÌ COME ACCERTATO DA QUEI CARABINIERI CHE HANNO CHIESTO L’AGGRAVAMENTO DELLA MISURA. ARRESTATO, ESPLETATE LE FORMALITÀ DI RITO, TRADOTTO PRESSO LA CASA CIRCONDARIALE “BORGO SAN NICOLA” DI LECCE, COSÌ COME DISPOSTO.

MELENDUGNO (LE), MILITARI DIPENDENTE STAZIONE, DENUNCIAVANO IN STATO LIBERTÀ, S., CL. 96,

RITENUTO RESPONSABILE DI DETENZIONE AI FINI DI SPACCIO DI SOSTANZA STUPEFACENTE.

IL PREDETTO, A SEGUITO PERQUISIZIONE PERSONALE DOMICILIARE, SI DISFACEVA GETTANDO DALLA FINESTRA  UN INVOLUCRO IN CELLOPHANE CONTENENTE GR. 20 (VENTI/00) DI SOSTANZA STUPEFACENTE DEL TIPO MARIJUANA, PRONTAMENTE RECUPERATA E AVVIATA AD ANALISI DI LABORATORIO.

TREPUZZI (LE), MILITARI LOCALE STAZIONE CONCLUSIONE ACCERTAMENTI, HANNO DEFERITO IN STATO DI LIBERTA ’ PER TENTATO FURTO IN ABITAZIONE, I. CL. 1985, IN ITALIA SENZA FISSA DIMORA.

INDAGINI, AVVIATE A SEGUITO PRESENTAZIONE DENUNCIA-QUERELA SPORTA DA DONNA 35ENNE DEL LUOGO, PERMETTEVANO DI RACCOGLIERE GRAVI INDIZI DI COLPEVOLEZZA IN CONTO AL PREDETTO CHE SI ERA INTRODOTTO NEL GIARDINO DI PERTINEZA DELL’ABITAZIONE  DELLA QUERELANTE TENTANDO DI ASPORTARE IL BUCATO STESO AD ASCIUGARE, MA NON RIUSCIVA NEL PROPRIO INTENTO PERCHÈ SOPRESO DALLA PROPRIETARIA, DANDOSI ALLA FUGA.

Speedy Shop Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here