CARABINIERI OPERAZIONI SALENTO

0
294

CARABINIERI OPERAZIONI SALENTO 12 APRILE 2021

 

MELENDUGNO (LE), I CARABINIERI DELLA STAZIONE HANNO ARRESTATO IN FLAGRANZA DI REATO

  • UN GIOVANE 22ENNE, INCENSURATO,

PERCHÉ RITENUTO RESPONSABILE DI DETENZIONE AI FINI DI SPACCIO DI SOSTANZE STUPEFACENTI.

I MILITARI, NEL CORSO DI UNA PERQUISIZIONE PERSONALE E DOMICILIARE, HANNO TROVATO E SEQUESTRATO NELL’ABITAZIONE DEL GIOVANE

  • 220 DI SOSTANZA STUPEFACENTE DEL TIPO MARIJUANA.

DURANTE IL SERVIZIO DI POLIZIA SONO STATI SEGNALATI ALLA PREFETTURA DI LECCE ALTRI

  • TRE SOGGETTI

PERCHÉ TROVATI IN POSSESSO DI MODICA QUANTITÀ DI SOSTANZA STUPEFACENTE, RITENUTA FINALIZZATA ALL’USO PERSONALE.

LA SOSTANZA STUPEFACENTE SARÀ SOTTOPOSTA ALLE ANALISI DI LABORATORIO PER QUANTIFICARE LA PRESENZA DEL PRINCIPIO ATTIVO E LE DOSI RICAVABILI.

L’ARRESTATO DOPO LE FORMALITÀ DI RITO È STATO RIMESSO IN LIBERTÀ SU DISPOSIZIONE DELL’AUTORITÀ GIUDIZIARIA.

MAGLIE (LE), MILITARI LOCALE ARMA, CONCLUSIONE ACCERTAMENTI SVOLTI CONGIUNTAMENTE AL PERSONALE DEL N.I.L. CC LECCE, DEFERIVANO IN STATO DI LIBERTÀ LA SOTTONOTATA PERSONA: C. G., CL. 1965.

 IL PREDETTO, IN DATA 15.10.2020, OMETTENDO DI COMUNICARE LA SOTTOPOSIZIONE ALLA MISURA CAUTELARE DELL’OBBLIGO DI PRESENTAZIONE ALLA POLIZIA GIUDIZIARIA, RICHIEDEVA ED OTTENEVA, INDEBITAMENTE, L’EROGAZIONE DEL REDDITO DI CITTADINANZA DA PARTE DELL’INPS. A.G. ED INPS INFORMATI A CURA A STAZIONE MAGLIE CHE PROCEDE

AMBITO GIURISDIZIONE COMPAGNIA CARABINIERI DI CASARANO, CORSO SERVIZI COORDINATI DI CONTROLLO DEL TERRITORIO FINALIZZATI AL CONTENIMENTO DELLA PANDEMIA COVID-19, CONTRASTO REATI CONTRO IL PATRIMONIO, DETENZIONE PRODUZIONE E TRAFFICO DI SOSTANZE STUPEFACENTI, CONTROLLO PERSONE SOTTOPOSTE A LIMITAZIONI DELLA LIBERTÀ ED ALLA CIRCOLAZIONE STRADALE VENIVANO CONSEGUITI I SEGUENTI RISULTATI:

IN CASARANO (LE)

CARABINIERI DIPENDENTE N.O.R. – SEZIONE RADIOMOBILE, HANNO DEFERITO IN STATO DI LIBERTÀ:

  • V. G., CL. 68;
  • V. V. CL. 96,

POICHÈ – A SEGUITO DI CONTROLLI SVOLTI UNITAMENTE A PERSONALE SOCIETÀ ENEL S.P.A. PRESSO L’ABITAZIONE DI EDILIZIA POPOLARE OCCUPATA ILLECITAMENTE DAGLI STESSI – È STATA RISCONTRATA LA PRESENZA DI UN ALLACCIO ABUSIVO ALLA RETE ELETTRICA;

IN TAURISANO (LE)

CARABINIERI LOCALE STAZIONE, ESITO ATTIVITÀ D’INDAGINE, HANNO DEFERITO IN STATO DI LIBERTÀ:

  • S. F.   CL.  99, POICHÈ – DOPO AVER PUBBLICATO SUL SITO “E-BAY” UN ANNUNCIO VENDITA DI UN ELETTRODOMESTICO – MEDIANTE ARTIFIZI E RAGGIRI, SI E’ FATTO VERSARE SULLA PROPRIA CARTA POSTE-PAY LA SOMMA DI EURO 750,00 SENZA MAI CONSEGNARE LA MERCE VENDUTA AL DENUNCIANTE;
  • C. B., CL. 37, POICHÈ SORPRESO DETENERE UN TELEFONO CELLULARE OGGETTO DI FURTO.

CARABINIERI DIPENDENTE N.O.R. – SEZIONE RADIOMOBILE, HANNO DEFERITO IN STATO DI LIBERTÀ

  • C. F., CL.  98, POICHÉ SEGUITO CONTROLLO CIRCOLAZIONE STRADALE, SOTTOPOSTO AD ACCERTAMENTI, È RISULTATO POSITIVO ALL’ASSUNZIONE DI SOSTANZE STUPEFACENTI;

IN PARABITA (LE)

CARABINIERI LOCALE STAZIONE HANNO DEFERITO IN STATO DI LIBERTÀ:

  • C. G., CL. 92, SOTTOPOSTO ALLA MISURA ALTERNATIVA DELL’AFFIDAMENTO IN PROVA, POICHÈ SOPRESO DA QUEI CARABINIERI IN COMPAGNIA DI PERSONA PREGIUDICATA IN VIOLAZIONE DEGLI OBBLIGHI IMPOSTIGLI DALL’A.G.;

IN RACALE (LE)

CARABINIERI DIPENDENTE N.O.R. – SEZIONE RADIOMOBILE, HANNO DEFERITO IN STATO DI LIBERTÀ

  • D. M. O., CL. 2000, POICHE’ – ALLA GUIDA DEL PROPRIO VEICOLO, IN EVIDENTE STATO ALTERAZIONE PSICOFISICO DOVUTO CONSUMO SOSTANZE STUPEFACENTI – SI È RIFIUTATO DI SOTTOPORSI AI PREVISTI ACCERTAMENTI SANITARI;

IN RUFFANO (LE)

CARABINIERI LOCALE STAZIONE, ESITO ATTIVITÀ D’INDAGINE, HANNO DEFERITO IN STATO DI LIBERTÀ:

  • I. J., CL.  87,
  • T. M. CL.  92;

POICHÉ, IN CONCORSO TRA LORO, MEDIANTE COMUNICAZIONI TELEFONICHE, SIMULANDO DI ESSERE CONSULENTI ASSICURATIVI, HANNO RISCOSSO DALLA VITTIMA, TRAMITE RICARICA POSTEPAY, IL PREMIO DELLA POLIZZA ASSICURATIVA R.C.A. PER IL VALORE EURO 239.00, NON RICONOSCIUTO DALLA AGENZIA ASSICURATIVA;

IN UGENTO (LE)

CARABINIERI DIPENDENTE STAZIONE CC RUFFANO, HANNO DEFERITO IN STATO DI LIBERTÀ:

  • D. M. W., CL. 99, POICHÈ – ALLA GUIDA DEL PROPRIO VEICOLO, IN EVIDENTE STATO ALTERAZIONE PSICOFISICO DOVUTO CONSUMO SOSTANZE ALCOLICHE – SI È RIFIUTATO DI SOTTOPORSI AI PREVISTI ACCERTAMENTI SANITARI;

IN COLLEPASSO (LE)

CARABINIERI DIPENDENTE STAZIONE CC RUFFANO, HANNO DEFERITO IN STATO DI LIBERTÀ:

  • P. G. CL. 77, POICHÈ NEI PRESSI DELLA PROPRIA ABITAZIONE, HA PERSO IL CONTROLLO DEL SUO CANE CHE HA MORSO LA GAMBA UNA DONNA, CHE TRANSITAVA IN QUEI FRANGENTI LUNGO QUELLA VIA, PROCURANDOLE LIEVI FERITE.

INOLTRE CARABINIERI OPERANTI, AMBITO GIURISDIZIONE, HANNO SEGNALATO PREFETTURA LECCE NR. 3 GIOVANI PER “USO NON TEURAPEUTICO SOSTANZE STUPEFACENTI”. CONTROLLATI 956 MEZZI E 1160 PERSONE. MATERIALE E SOSTANZA STUPEFACENTE SOTTOPOSTI A SEQUESTRO, ASSUNTI IN CARICO E DEBITAMENTE CUSTODITI IN ATTESA DI ESSERE VERSATI PRESSO L’UFFICIO CORPI REATO DEL TRIBUNALE DI LECCE. AUTORITÀ GIUDIZIARIA ED AMMINISTRATIVA INFORMATE.

IN GIURDIGNANO (LE) IN LOC. PALLANZANO ALL’INTERNO DI UN TERRENO COLTIVATO AD ULIVETO, PATTUGLIA DEL COMANDO STAZIONE CARABINIERI DI OTRANTO NOTAVA UN GROSSO VOLATILE IN APPARENTI DIFFICOLTA’ DATO CHE NON RIUSCIVA A SPICCARE IL VOLO PRESUMIBILMENTE PER LA ROTTURA DI UNA ZAMPA. I MILITARI, RICONOSCENDO IL VOLATILE QUALE ESEMPLARE DI SPECIE PROTETTA E DI NATURA SELVATICA DELLA FAMIGLIA DEGLI AIRONI, CERCAVANO DI SOCCORRERLO E, MALGRADO LA SUA AGGRESSIVITA’, RIUSCIVANO A CATTURARLO E PORTARLO SUCCESSIVAMENTE PRESSO L’OSSERVATORIO FAUNISTICO PROVINCIALE IN CALIMERA (LE), OVE VENIVA CONSEGNATO PER LE CURE DEL CASO E PER GLI ADEMPIMENTI DI LORO COMPETENZA. IL SUDDETTO CENTRO ACCERTAVA CHE IL VOLATILE E’ UN ESEMPLARE DI “NITTICORA” DELLA FAMIGLIA DEGLI “ARDEIDI” – SPECIE PROTETTA.

Speedy Shop Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here