Bilancio partecipato, Delli Noci bacchetta Valente: “Assessori non votano in consiglio”

0
518

Bilancio partecipato, Delli Noci bacchetta Valente: “Assessori non votano in consiglio”

Mancata conoscenza del funzionamento della macchina amministrativa: è questa l’accusa che rivolge il candidato sindaco delle civiche a Lecce, Alessandro Delli Noci, al rivale del Movimento Cinque Stelle, Fabio Valente, dopo l’ennesimo capitolo della polemica sul bilancio partecipato.

Ieri Valente aveva rinfacciato a Delli Noci di aver in maggioranza votato nel consiglio comunale per bocciare la proposta dei grillini proprio sul bilancio partecipato.

“Sono costretto ancora una volta – esordisce – a rispondere al candidato sindaco Fabio Valente e alle inesattezze che riporta e che dimostrano quanto poco conosca il funzionamento della macchina amministrativa. Come Valente dovrebbe sapere, secondo il regolamento del consiglio comunale, gli Assessori non votano in consiglio, quindi quando dice che la petizione presentata dal Movimento 5 Stelle nel 2014 relativa al Bilancio Partecipativo (che mi risulta Valente non abbia neppure firmato) è stata da me bocciata dice il falso, perché ero assessore e quindi non votavo in consiglio”.

“Ribadisco a Valente – prosegue – che i 5 Stelle non sono detentori della Partecipazione e che ogni candidato sindaco dovrebbe mettere al centro del proprio programma elettorale il protagonismo dei cittadini come sta facendo il Movimento che rappresento e come ho fatto nel mio ruolo di assessore”.

“La mia campagna elettorale – conclude – continuerà ad essere leale, concentrata sui bisogni della mia città e sulle risposte concrete che intendiamo dare se, come ci auguriamo, saremo noi ad amministrarla. Le polemiche inutili, quindi, le lascio a Fabio Valente, a cui consiglio però di studiare almeno l’abc per la corretta amministrazione di una città”.

Speedy Shop Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here